Test novità: Gilera GP 800

Mr.Cape Test Gilera GP 800

Abbiamo provato il GP 800, lo scooter Gilera che vuole essere una moto.
E non a caso il nome prende libero spunto dalla massima categoria del motomondiale.
Un maxi tutto italiano che dichiara apertamente battaglia ai leader di categoria come ad esempio il celebre Yamaha T-Max.
Al primo contatto visivo si nota subito un design accattivante e sportivo, anche se non eccessivamente innovativo, dove il logo dei due anelli sovrapposti viene richiamato un po' ovunque, a partire dall'ottica del faro anteriore, passando per le fiancate e concludendo con il doppio scarico.

Prova Gilera GP 800
Mr.Cape Test Gilera GP 800
mrcape prova Gilera GP 800
anteprima Test Gilera GP 800

Nel sottosella c'è spazio per un casco integrale e non di più.
Le finitura sono buone, anche se è importante sottolineare che i modelli in prova non rappresentano ancora la serie definitiva.
La strumentazione appare molto completa e ben visibile, e degno di nota e anche il parabrezza regolabile, che data la giornata particolarmente ventosa si è fatto decisamente apprezzare.

presentazione Test Gilera GP 800
milano Test Gilera GP 800
gruppo piaggio Test Gilera GP 800

In sella il motore si dimostra corposo, deciso e pronto, sia nelle riprese da fermo che nelle accelerazioni in movimento, anche a velocità superiori ai 100 km/h.
Entusiasma la trazione a catena che lavora ottimamente, anche se questa poi richiederà di essere periodicamente registrata e lubrificata; un tipo di manutenzione insolita per chi acquista uno scooter.
Per il capitolo velocità, onestamente ci riserviamo di verificarlo in una prova di durata un po' più completa.
Di certo visti i 200 km/h dichiarati, un alza targa elettrico di serie contro gli autovelox, sarebbe stato un optional molto apprezzato...

fiera milano city Test Gilera GP 800
piazza carlo magno Test Gilera GP 800
Test Gilera GP 800 mrcape

Nel complesso comunque i 75 cv e gli 839 cc regalano buone prestazioni, che rendono quindi molto importante l'analisi della ciclistica.
GP800 si dimostra agile e rettivo, ma allo stesso tempo incredibilmente stabile in tutte le condizioni d'uso.
Chi l'ha sviluppato ha fatto un gran lavoro per garantire sensazioni tipicamente da moto.

Gilera GP 800
GP 800 Gilera
maxi scooter Gilera GP 800

Il suo abitat naturale è quindi l'extraurbano dove si può esprimere al meglio, tra tangenziali e strade di montagna.
C'è però da dire che sia in accelerazione che in frenata i trasferimenti di carico si sentono parecchio.
In parte il problema è da attribuire al peso a secco di 245kg, ma anche all'assetto della forcella anteriore, non definitivo sui modelli "preserie" provati.
Anche la frenata ovviamente risente del comportamento dinamico non ancora a punto.
Infatti all'anteriore i Brembo si dimostrano potenti e ben modulabili, ma cercando di metterli in crisi ci si accorge che alle basse velocità la ruota tende a bloccare, mentre a quelle alte si fa fatica a fermarsi, con un comportamento analogo rilevato al posteriore.
Anche qui da rivedere sul prodotto finale.

scooter Gilera GP 800
hyperscooter Gilera GP 800
piega Gilera GP 800

Tirando le somme, c'è la convinzione che GP 800 sia un prodotto valido, che sicuramente farà felici i fans del settore maxi scooters.
I 9.200 euro per portarselo a casa non sono pochi, ma in parte giustificati dalla cilindrata.
di certo è un prodotto che entra a testa alta in un listino specifico in piena evoluzione, e che si posiziona come novità assoluta.

motore bicilindrico Gilera GP 800
moto Gilera GP 800
motorcycle Gilera GP 800

L’abbigliamento utilizzato per il test è stato fornito da Berik:
- Casco Centaurus
- Guanti g-3561-bk
- Giacca lj-4285-bk

motoblog Gilera GP 800
berik Gilera GP 800

  • shares
  • Mail
53 commenti Aggiorna
Ordina: