Roma Motodays 2019: Fogarty e Cairoli tra le star d'eccezione

L'edizione 2019 della kermesse romana potrà contare sulla presenza di tre campionissimi: il fenomeno Tony Cairoli, la tigre della Superbike Carl Fogarty e l'eroe dei due Mondi Hubert Auriol

L'edizione 2019 di Motodays, la kermesse romana dedicata alle due ruote, è ormai alle porte: il Salone capitolino della Moto e dello Scooter prenderà il via il 7 marzo presso la Fiera di Roma, e proseguirà fino a domenica 10 tra tante belle moto e protagonisti d'eccezione.

Tra le star presenti ci sarà Carl Fogarty, quattro volte Campione del Mondo della Superbike e vera e propria icona del motociclismo anni '90: King Carl - nomignolo che gli venne attribuito dagli appassionati in virtù delle sue 59 vittorie nel Mondiale delle derivate di serie - conquistò gli allori 1994, 1995, 1998 e 1999, prima di ritirarsi forzatamente a causa di un rovinoso incidente occorsogli nel 2000. Da sempre associato a Ducati, Foggy è ora brand ambassador di CCM Motorcycles, marchio che gli ha dedicato una versione speciale della Spitfire (300 esemplari in serie limitata): l'appuntamento con il campione britannico è per le giornate di giovedì e sabato.

A Roma ci sarà anche il nostro Tony Cairoli, nove volte iridato nel Motocross e considerato uno dei più forti piloti di tutti i tempi nel campo delle ruote artigliate: fresco dominatore degli Internazionali d'Italia e reduce da una strepitosa doppietta nell'MXGP d'Argentina, l'asso siciliano sarà presente in fiera nelle due giornate conclusive, sabato e domenica.

Il terzo illustrissimo ospite di Motodays è il mitico Hubert Auriol, leggenda della Parigi-Dakar a due e quattro ruote: il fuoriclasse francese, che in moto ha vinto per ben due volte (1981, 1983) l'estenuante raid africano, è stato il primo pilota ripetersi anche con le auto, trionfando con i buggy nel 1992.

  • shares
  • +1
  • Mail