MotoGP: Aprilia presenta in Qatar il team per la Classe Regina

Alla vigilia degli ultimi test pre-stagionali è stato presentato a Losail il team Aprilia MotoGP 2019

Alla vigilia degli ultimi test pre-campionato, anche Aprilia ha presentato la formazione che in questa stagione prenderà parte alla top class: la casa di Noale ha deciso di svelare il suo squadrone proprio a Losail, in Qatar, dove tra qualche giorno si svolgeranno le prove che archivieranno definitivamente l'inverno e daranno fuoco alle polveri di questo 2019.

Il team Aprilia Racing Gresini conterà sull'esperienza del fedele Aleix Espargaro e del neo-acquisto Andrea Iannone, oltre che del test rider di lusso Bradley Smith (per cui sono in programma numerose wild card). Sul fronte del personale tecnico, invece, a capo del progetto c'è sempre Romano Albesiano, che lavorerà con i capotecnici Antonio Jimenez (Espargaro) e Fabrizio Cecchini (Iannone). La nuova RS-GP, ampiamente aggiornata sotto alle carene, si caratterizza per un'inedita livrea in cui il nero la fa da padrone.

Romano Albesiano, Aprilia Racing Manager

“La parte finale della scorsa stagione ed i test sono stati importanti. L’arrivo di Andrea e Bradley ha portato nuove informazioni oltre a quelle di Aleix, aiutandoci a definire la nuova RS-GP. Si tratta di un progetto in divenire, con miglioramenti in ogni aspetto, a partire da telaio ed elettronica. C’è comunque spazio per continue evoluzioni nel corso della stagione. La riorganizzazione del nostro reparto corse ed il rafforzamento del test team sono stati due aspetti chiave per la nostra preparazione. In questo modo siamo riusciti ad affrontare un percorso più lineare e ad avere dati più precisi”

Fausto Gresini, Team Manager Aprilia Racing Gresini

“Il 2019 sarà un’annata importante. Ci sono inevitabilmente alte aspettative, visti i nuovi arrivi, da Rivola a Iannone. Hanno portato entusiasmo, ma anche rinforzi ed una conseguenze riorganizzazione che sembrano aver già portato risultati incoraggianti. Non mi dimentico del Test Team, con Bradley Smith che sta già svolgendo un ruolo indispensabile per un progetto giovane come quello Aprilia. La strada è ancora lunga, ma abbiamo tutte le capacità per fare bene”

Aleix Espargaro, pilota Aprilia MotoGP

“I primi test sono stati molto positivi. Mi sono sentito bene in sella alla RS-GP 2019 e penso ci siano ancora ampi margini di miglioramento. Dal punto di vista umano e tecnico, mi trovo in una delle squadre migliori che abbia incontrato nella mia carriera. C’è ancora molto lavoro da fare, ma con l’arrivo di Andrea, Bradley e Massimo siamo più forti. Non abbiamo scuse”

Andrea Iannone, pilota Aprilia MotoGP

“Mi sono avvicinato al 2019 con calma. Il lavoro in squadra è fondamentale e sono già rimasto sorpreso dalla velocità con cui i ragazzi, tra Jerez e Sepang, hanno apportato cambiamenti in base alle mie richieste. Siamo migliorati costantemente, il giusto feeling c’è”

  • shares
  • +1
  • Mail