Lorenzo "Spero che i test saranno produttivi"

La MotoGP sta finalmente per tornare in pista: i test di Losail sono ormai vicini e Jorge Lorenzo spera di ritrovare fin da subito il ritmo giusto

A un paio di settimane dai test di Sepang la MotoGP si appresta a tornare in pista in occasione della due giorni di Losail, ultime prove della Classe Regina prima dell'inizio ufficiale della stagione (10 marzo, proprio sul circuito di Doha): quello del Qatar sarà un appuntamento particolarmente importante per Jorge Lorenzo, che non sale sulla Honda da prima di Natale a causa dell'infortunio occorsogli a metà gennaio.

Il maiorchino, infatti, ha saltato i cruciali test malesi proprio a causa della convalescenza post operatoria, e a Losail sarà dunque costretto a un doppio lavoro per recuperare il tempo perso: la prima gara stagionale è ormai alle porte e per Jorge è assolutamente necessario accumulare kilometri, informazioni e possibilmente... confidenza con la RC213V.

"Ho lavorato molto per migliorare le condizioni del mio polso" ha dichiarato Jorge a proposito della riabilitazione, a pochissimi giorni dallo shakedown qatariota "e sono abbastanza contento dei progressi fatti". "E' ovvio che mi sarebbe piaciuto arrivare ai test di Doha in condizioni migliori" ha proseguito il Porfuera "ma sono fiducioso e credo che i test saranno produttivi".

"La prima cosa da fare sarà ovviamente verificare le mie condizioni sopra la moto" ha concluso un Lorenzo fiducioso, sicuro che il lavoro di Marquez e Bradl in Malesia abbia dato i suoi buoni frutti "Honda è certamente riuscita a migliorare molto nel corso delle prove di Sepang e ho molta voglia di tornare in sella. L'inizio della stagione è vicino e io voglio essere pronto".

  • shares
  • +1
  • Mail