SBK: test di Phillip Island, le pagelle

Vola Bautista sulla nuova V4 Ducati. Primo round, “corsa-trenino”?

SBK: test di Phillip Island, le pagelle

Prove utili con importanti novità tecniche e agonistiche potenzialmente in grado di risollevare un campionato in crisi. Sarà così? Primo round, corsa-trenino? Voto al test 8+.

Bautista: 9+ Svetta con giro record sulla “sua” pista con l’inedita V4 Rossa (9) ma soffre in simulazione gara. V4 mangiagomma. Show certo. Anche il risultato?

Rea: 8+ Impegnato per il miglior assetto della sua Ninja (8+) per salvaguardare le gomme sul lungo, gioca a “nascondino”. Volpone. Colpaccio in gara?

Sykes: 9. La nuova super Bmw (9+) dà nuovo slancio all’agguerrito Tom che non nasconde propositi bellicosi per gara e campionato. Sarà così?

Haslam: 9– Senza timori referenziali precede il ben più referenziato compagno di squadra Rea. Sorpresa di un “galletto” scomodo?

Melandri: 8. Convincente, precede il poker dei piloti Yamaha (8) senza strafare e senza lagnarsi. Il bis della “doppietta” 2018 è solo un sogno?

Razgatlioglu: 8- A ridosso della top five il “turchino” conferma le aspettative sulla terza “verdona” in pista. Outsider da podio?

SBK: test di Phillip Island, le pagelle

Davies: 5- Via crucis per Chaz che non trova feeling con la nuova V4 Rossa. Non è questione di schiena. In gara tutt’altra musica?

Camier e Kiyonari: 6- E’ il primo vero test per i piloti del Team Moriwaki Althea Honda. La strada è lunga e polverosa. Il potenziale c’è. Calma e gesso?

Laverty e Rinaldi: 5- Le Rosse V4 “satellite” non brillano con i due piloti spaesati. Questione di feeling o di … manico?

Del Bianco: nc. Esame rinviato per il rookie tricolore, penultimo tempo a oltre tre secondi dalla vetta. La nebbia agli irti colli?

SBK: test di Phillip Island, le pagelle

  • shares
  • +1
  • Mail