Test Australia, svetta Bautista: "Day-1 molto positivo"

Il neo-acquisto spagnolo del team Aruba.it ducati commenta il suo miglior crono nella prima giornata di test SBK a Phillip Island.

Con il suo 1:30.743, il rookie "di lusso" Alvaro Bautista (Aruba.it Racing - Ducati) ha fatto segnare il miglior crono nella prima giornata di test della Superbike a Phillip Island, in Australia, sede dell'ultima tornata di test ufficiali prima di ospitare, questo weekend, il primo round della stagione 2019 (clicca qui per orari e copertura TV).

L'ex-iridato 125 cc, in sella alla nuova Panigale V4 R, ha messo a referto il suo miglior giro in mattinata prima di andare a completare un totale di 61 giri, dimostrandosi sempre più a suo agio con la nuova moto e nei panni che ormai in molti gli hanno affibbiato di "anti-Rea".

Oltre 4 i decimi rifilati oggi dallo spagnolo della Ducati ad Alex Lowes (Pata Yamaha) e al Campione del Mondo Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team), risultato che lo stesso Alvaro Bautista ha commentato con soddisfazione a fine giornata:

"Oggi e stata una giornata molto positiva, mi sono trovato subito a mio agio con la moto, ci siamo concentrati soprattutto sulla ciclistica testando diverse soluzioni di set up che non avevo ancora provato. Sono contento perché siamo riusciti a migliorare il turning della moto trasmettendomi molta più fiducia in ingresso curva."

"Inoltre abbiamo provato le diverse soluzioni di gomme portate dalla Pirelli per il prossimo weekend. Adesso dobbiamo analizzare bene i dati e cercare di fare un ulteriore passo avanti, ma tutto sommato sono contento."

Al contrario, il Day-1 di Phillip Island si è rivelato alquanto problematico per il suo compagno di box Chaz Davies, solo 13° nella graduatoria tempi con il suo 1:32.706 dopo che un problema tecnico nella prima sessione lo aveva costretto a lungo nel box:

"Oggi è stata una giornata abbastanza difficile per me. La priorità in questo momento è migliorare la confidenza con la moto facendo piccoli passi con il set up, lasciando da parte i tempi sul giro, la mia fiducia è comunque cresciuta durante la giornata."

"Dobbiamo ancora lavorare per migliorare il feeling del nostro pacchetto tecnico. Purtroppo negli ultimi test ho girato poco a causa della mia contrattura muscolare, cercheremo di recuperare per farci trovare pronti per il week end di gara."

  • shares
  • +1
  • Mail