SBK, Cortese: "Devo crescere in scia a Melandri"

L'iridato della Supersport elogia il compagno di colori e il team GRT Yamaha: "Ho una bella squadra, lavoriamo tutti nella stessa direzione"

Il Mondiale Superbike 2019 vedrà schierarsi in griglia anche il nuovo team GRT Yamaha WorldSBK, espressione "semi-ufficiale" della casa di Iwata che vanta una line-up piloti di tutto rispetto, con il Campione del Mondo in carica della Supersport Sandro Cortese e l'esperto 36enne ravennate Marco Melandri, reduce da un altalenante biennio da pilota factory Ducati.

Nei due test ufficiali fin qui disputati, a Jerez de La Frontera e a Portimao, il tedesco ha sempre fatto meglio dell'italiano, con un gap di 4 decimi in Spagna e di una manciata di millesimi in Portogallo, ma al termine dei collaudi il primo ha sempre dichiarato una certa soddisfazione per i progressi fatti con la nuova YZF-R1 mentre il secondo ha avuto un atteggiamento quasi opposto, denunciando problemi di varia natura nel trovare il giusto feeling con la moto.

Raggiunto dal tedesco Speedweek, il 29enne Cortese ha spiegato come questo diverso atteggiamento tra i 2 è dovuto all'approccio estremamente meticoloso del pilota italiano, al quale ha riconosciuto una maggiore abilità nell'analisi della moto:

"Ora staremo a vedere come andranno le prime gare, visto che Phillip Island è una pista che mi piace e sulla quale mi sono sempre trovato bene in passato. Può sembrare sciocco, ma io sto ancora cercando di imparare. Voglio assorbire tutto, in particolare dalle mie conversazioni con Marco. Lui ha molta esperienza, entra nei dettagli di tutto e non gli sfugge niente."

"Quando lo sento parlare con gli ingegneri, [capisco che lui] è su un livello completamente diverso rispetto a quello che ho fatto io in passato, ed è molto aperto. Da Melandri, il team si aspetta vittorie e podi, e io dovrei crescere nella sua scia. Lo sa anche lui. Nei test siamo stati vicini, vedremo se sarò competitivo anche in gara."

Ad ogni modo, Cortese ha ribadito la sua grande soddisfazione per la sua "sistemazione" per il 2019, in una squadra supportata formalmente da Yamaha che, secondo lui, ha grandi possibilità di far bene:

"Ho una bella squadra attorno a me, lavoriamo tutti nella stessa direzione. Il team è estremamente professionale, il Team Manager Filippo Conti è un perfezionista, raramente ne ho visti come lui: si occupa di tutto, anche oltre l'attività in circuito, dall'organizzazione alle moto fino alla ricerca degli sponsor. Mirko Giansanti si occupa invece del lato tecnico."

"Tutto ciò è a un livello comunque molto alto: abbiamo il materiale migliore e il supporto di Yamaha è davvero molto buono, il che non va certo trascurato..."

Il team GRT Yamaha è molto "italiano" nel suo organigramma, e l'ex-iridato Moto3 concorda sul fatto che le sue evidenti radici italiane gli siano di grande aiuto per avere un grande feeling con la squadra:

"Sì, per un pilota tedesco "normale" sarebbe più difficile, ma la squadra è comunque abbastanza internazionale. Il mio ingegnere vive in Belgio, un meccanico è francese, un altro è italiano ma vive a Barcellona... Ma in squadra si parla solo italiano, e gli ingegneri Yamaha sono tutti italiani."

"Naturalmente si potrebbe fare anche con l'inglese, ma per capire la mentalità occorre andare oltre la pista. Devi capire l'italiano per sapere come comportarsi l'un l'altro. A volte non è facile. Se le cose vanno bene, c'è grande euforia tra italiani e spagnoli, ma se le cose non vanno bene, si può finire all'estremo opposto."

"In una squadra finlandese [chiaro riferimento al Team Kallio Racing, con cui si è aggiudicato la corona della Supersport lo scorso anno] c'è una sola linea, sia che di vinca o si perda. E risate non ce ne sono mai state..."

Cortese e Melandri roneranno in pista tra una settimana a Phillip Island, in Australia, dove il 18-19 Febbraio si svolgerà l'ultimo test della pre-season prima del round inaugurale della stagione, sulla medesima pista, nel weekend del 22-24 Febbraio, quando debutterà anche il format delle tre gare.

  • shares
  • +1
  • Mail