Tourist Trophy 2019: Michael Dunlop rimane con Tyco BMW

Correrà ancora con il team Tyco, portando al debutto la nuova BMW S 1000 RR: nel 2019 Michael Dunlop punta a riprendersi il trono del Senior TT

La morte del fratello William, scomparso nel luglio scorso in seguito ad un incidente alla Skerries 100, non è basta a fermare Michael Dunlop: il fenomeno di Ballymoney, nipote del mitico Joey e figlio del compianto Robert, sarà al via del Tourist Trophy 2019 assieme al team Tyco BMW.

La notizia è stata resa pubblica proprio oggi dallo stesso Dunlop e dalla sua squadra, che metterà a disposizione del nord-irlandese la nuova versione della S 1000 RR: Michael porterà al debutto la rinnovata millona bavarese, con l'obbiettivo di riprendersi il trono del prestigiosissimo Senior TT.

"Sono impaziente di lavorare nuovamente con tutti i ragazzi del team TAS" ha dichiarato plurivincitore del TT, che con 18 successi è terzo nella classifica di tutti i tempi "Lo scorso anno siamo riusciti a vincere al Superbike TT, per noi un punto di partenza per ambire quest’anno alla vittoria tra Senior e Superbike. BMW ha appena presentato la nuova moto che proverò nelle prossime settimane: con questo nuovo pacchetto e con l’esperienza vissuta nel 2018 possiamo puntare in alto".

Il 29enne britannico, che ha debuttato al Tourist Trophy nell'ormai lontano 2007, ha conquistato ben tre vittorie solo nella scorsa edizione: oltre a Supersport e Superbike, Dunlop si è portato a casa anche la vittoria nella classe Lightweight in sella all'italiana Paton.

  • shares
  • +1
  • Mail