MotoGP: Lorenzo operato, out a Sepang

Il team Honda Repsol ha rilasciato un comunicato con cui conferma l'intervento chirurgico del maiorchino, che salterà il primo test del 2019

Il team Honda Repsol ha rilasciato un comunicato ufficiale nella serata di oggi con cui ha confermato il successo dell'intervento chirurgico a cui è stato sottoposto Jorge Lorenzo, pilota appena "prelevato" da Ducati per affiancare l'iridato Marc Marquez nel prossimo Mondiale MotoGP.

Dopo aver riportato la rottura dello scafoide della mano sinistra (la stessa infortunata in Thailandia) durante un allenamento nel veronese - motivo per cui era stato avvistato inizialmente al Pronto Soccorso dell'Ospedale Pederzoli di Peschiera del Garda (VR) - il pilota maiorchino è volato a Barcellona per sottoporsi a un'operazione chirurgica, con cui si è provveduto a inserire una vite in titanio tramite una tecnica minimamente invasiva.

Il prestigioso neo-acquisto della Honda resterà sotto osservazione in ospedale per altre 24 ore dopodiché dovrà affrontare un periodo di quattro giorni di riposo assoluto prima di iniziare la fisioterapia. Lo spagnolo dovrebbe comunque partecipare alla presentazione ufficiale del team, in programma a Madrid mercoledì 23 Gennaio, ovvero tra 2 giorni.

Nello stesso comunicato, HRC ha anche confermato che il 5-volte iridato non sarà quindi presente al primo test stagionale della MotoGP, in programma a Sepang il 6-8 Febbraio, per concentrarsi pienamente sulla sua guarigione. Per quanto riguarda i tempi di recupero, l'obiettivo sarebbe quello di ripresentarsi nel box per il successivo test in Qatar, in programma dal 23 al 25 febbraio.

  • shares
  • +1
  • Mail