Colin Edwards diventa ambasciatore Akrapovic

Il pilota texano è stato il primo a vincere un titolo mondiale utilizzando scarichi del marchio sloveno: ora è ne diventa ambasciatore

Correva l'anno 2000: Colin Edwards portava per la prima volta la Honda VTR 1000 R sul tetto del Mondo, rompendo il dominio Ducati in WSBK. Un risultato che, come il bis di due anni più tardi con la SP-2, fu conseguito assieme al marchio Akrapovic: anzi, il mondiale di Texas Tornado sulla bicilindrica di Tokyo fu il primo mai conquistato utilizzando un impianto di scarico del celebre produttore sloveno.

Ora, a distanza di 18 anni da quell'impresa, il pilota statunitense diventa ufficialmente ambasciatore del marchio dello Scorpione, fondato nel 1990 da Igor Akrapovic: nel frattempo, il brand nato nell'ex-Yugoslavia ha vinto più di 100 titoli mondiali, una lunga striscia di successi il cui la fu dato proprio dal rombo cupo della VTR di Colin.

Edwards che con Akrapovic ha vinto anche una 8 Ore di Suzuka e ha continuato a correre anche in MotoGP, ha avuto l'opportunità di inaugurare il suo ruolo di testimonial d'eccezione visitando gli stabilimenti di Črnomelj e la sede principale di Ivančna Gorica.

"E' un'onore essere un ambasciatore di Akrapovic, un'azienda di altissimo livello che è leader nel suo settore" ha commentato l'americano "Stiamo pianificando molte iniziative per promuovere il marchio... sarà divertente!".

  • shares
  • Mail