Motoball: quando il calcio incontra il motocross [Video]

Cosa succede se si uniscono in un'unica disciplina il calcio e il motocross? La risposta è motoball, certamente uno degli sport più pazzi del Mondo

Calcio e motociclismo non sono due specialità che vanno particolarmente d'accordo, almeno qui in Italia. Diciamolo pure: spesso noi motociclisti del Bel Paese tendiamo a snobbare lo sport nazionale e siamo piuttosto orgogliosi di appartenere alla grande famiglia delle due ruote, dove a nostro dire continuano (o dovrebbero continuare) ad esistere i valori più puri dello sport.

Che questo sia vero o no, noi appassionati di motori abbiamo tendenzialmente un atteggiamento piuttosto elitario, che ci porta a prendere le distanze dal Mondo del pallone e specialmente dalle sue tifoserie: ma se ci fosse uno sport che unisse calcio e motociclismo, saremmo disposti a cambiare idea?

Quello sport, in realtà, esiste già: si chiama Motoball, ed è una vera e propria fusione tra la disciplina che si gioca negli stadi e quella che si disputa sui circuiti a noi tanto cari. La ricetta di questo calcio su motociclette, che per certi versi ricorda il polo sui cavalli, è semplice: quatto tempi (no, non i tempi a cui state pensando voi...) da 20 minuti, 5 giocatori a squadra di cui un portiere che è l'unico "appiedato".

Gli altri, ovviamente, sono tutti in sella: le moto sono appositamente modificate con comandi al manubrio, per lasciare liberi i piedi di calciare. Anche il pallone, decisamente più grosso e pesante di una palla da calcio, è pensato ad hoc per questa singolare disciplina. Lo scopo, ovviamente, è fare gol.

Sviluppatosi negli anni '60 nei paesi dell'orbita sovietica (proprio in URSS, infatti, si tenne il primo match ufficiale nel 1963), il Motorball sta guadagnando popolarità in molti paesi europei, tra i quali Francia, Regno Unito, Olanda, Belgio e Spagna. E ora, pare, anche in Italia.

Esistono già anche le Nazionali, che prendono parte all'annuale Coppa Europa: i grandi protagonisti di questa competizione, per ora, sono Russia e Francia. E secondo voi, il Motorball può sfondare anche da noi?

  • shares
  • Mail