Aula dedicata a Simoncelli nella sua vecchia scuola

L’IPSIA "Leon Battista Alberti" di Rimini dedica la sua sala principale al campione scomparso. Presente papà Paolo, che ne ha ritirato il diploma

L'Istituto Tecnico "Leon Battista Alberti" di Rimini ha intitolato la sua "Aula Magna" a Marco Simoncelli, Leggenda della MotoGP ed ex-iridato della 250cc prematuramente scomparso nel GP di Malesia del 2011, che proprio presso questa scuola aveva conseguito il diploma di maturità nell’anno scolastico 2005/2006.

Alla cerimonia, svoltasi ieri pomeriggio, era presente anche il padre dell'indimenticato asso di Coriano, Paolo Simoncelli, a cui è anche stato consegnato il diploma di maturità del "Sic" - diplomato da privatista con 81/100 - che era custodito negli archivi dell'Istituto.

Presenti in prima fila all'evento anche diversi piloti ed "ex-alunni" dell'IPSIA "Alberti" tra cui il grande amico Mattia Pasini, Marco Bezzecchi, Enea Bastianini, Alex De Angelis, Matteo Ferrari e Massimo Roccoli, oltre ai docenti e ad altri amici del compianto pilota romagnolo.

Dopo aver conquistato l'iride della classe 250cc nel 2008, Marco Simoncelli era approdato in MotoGP nel 2010 con Honda ed il Team Gresini. Dopo la tragica scomparsa, il "Sic" è stato nominato Leggenda della MotoGP nella "Hall Of Fame" del Motomondiale nel 2014 mentre il suo storico numero di gara, il 58, è stato ufficialmente ritirato nel 2016. Nel 2012 gli è stato invece intitolato il Misano World Circuit.

Nel 2013, nel ricordo del figlio, Paolo Simoncelli ha fondato il team SIC58 Squadra Corse con l'obiettivo di lanciare giovani piloti nel mondo del motociclismo sportivo, arrivando a gareggiare nella classe Moto3 del Motomondiale (quest'anno con Niccolò Antonelli e Tatsuki Suzuki) e, dal prossimo anno, in MotoE con il giovanissimo riminese Mattia Casadei.

  • shares
  • +1
  • Mail