Deus Swank Rally di Sardegna

Deus Ex Machina fa rivivere a 35 anni di distanza il mitico Rally di Sardegna del 1987. Un esperienza unica dedicata alle moto classic enduro e non solo...


L’esperienza è consolidata, Deus Ex Machina, il brand nato in Australia che meglio riflette la voglia di aggregazione, di customizzazione e realizza abbigliamento “cool” perfettamente in tema, organizza gustosi appuntamenti dedicati al Classic e Vintage enduro.

Gli appasionati del genere (sempre più in aumento) saranno felici di sapere che la prossima tappa italiana del Deus Swank Rally è prevista in terra di Sardegna, dal 18 al 21 maggio '19. Deus avrà quindi l’onore di far rivivere dopo ben 35 anni il mitico Rally del 1987, proprio con la collaborazione di Renato Zocchi, ovvero colui che al ritorno dalla Parigi-Dakar del 1984 lo creò insieme al fratello ed un ristretto gruppo di amici.

Normalmente questa particolare serie di manifestazioni prevede lo svolgimento di gare in stile “Gentleman Race” con trasferimenti e prove speciali autocronometrate e dove sembra più importante partecipare che vincere. Competizioni riservate a moto pre 2000, dal sapore amatoriale e capaci di mettere al centro la voglia di stare insieme e condividere questa passione.

Ma per lo Swank Rally di Sardegna la questione si fa più interessante visto che ci saranno due categorie: la Swank Esperience, non competitiva aperta a ogni tipo di moto, e la Swank Rally, competitiva, che si divide in due sezioni, la prima dedicata alle moto immatricolate prima del 31/12/’99 e la seconda aperta alle moto moderne.

Per rivivere il mito degli anni ottanta ci sarà anche Yamaha, già sponsor delle precedenti edizioni e che, insieme ad altri sostenitori come Acerbis e Metzeler, non solo sosterrà attivamente l’evento ma porterà in gara il proprio Swank Yamaha Team, ovvero quattro piloti selezionati che vivranno questa esperienza dando quindi libero sfogo a questa interpretazione di libertà, stile e passione per il mondo rigorosamente tassellate.

E il costo d’iscrizione? Oscilla tra 700 e 800euro in base alla categoria scelta; prevede un pacchetto “tutto incluso” completo di trasferimento in nave, notti in albergo e cene, ed inoltre, chi si iscrive entro il 31/01/19 avrà diritto ad uno sconto del 10%. Insomma… non male per rivivere il mito. Per info ecco il sito dedicato Rally di Sardegna

  • shares
  • +1
  • Mail