Jorge Martin operato con successo a Barcellona

Intervento riuscito per il fresco Campione del Mondo della Moto3 dopo l'infortunio al primo test in Moto2: "Tornerò più forte di prima."

In seguito al brutto infortunio riportato nella prima giornata di test della Moto2 a Jerez - alla sua prima "uscita" nella nuova categoria - il nuovo Campione del Mondo della classe Moto3 Jorge Martin è stato operato al braccio sinistro e al piede destro presso l'Ospedale Universitario Dexeus-Quiron di Barcellona. A dirigere l'intervento l'equipe del "solito" Dr. Xavier Mir, coadiuvato per l'occasione dal Dr. Gimeno.

Secondo quanto comunicato dal team Red Bull Ajo KTM, squadra con cui Martin correrà nella prossima stagione, l'intervento è durato due ore ed è perfettamente riuscito, confermando che il 20enne pilota spagnolo inizierà ora un percorso di riabilitazione che dovrebbe portare al pieno recupero nel giro di 4-6 settimane.

Prima di chiudere nella ghiaia di Jerez i suoi test 2018 - fratturandosi due dita del piede destro e l'omero del braccio sinistro - Jorge Martin stava comunque dando dei buoni segnali in sella alla sua nuova moto, spinta dal tre-cilindri Triumph. Così si era infatti espresso sul loro svolto:

"Nonostante l'incidente, era stata una giornata positiva. Avevamo un buon passo e stavo gradualmente guadagnando sicurezza. È un peccato iniziare la mia avventura con il team Red Bull Ajo in questo modo, ma proviamo a restare positivi. In fondo, è meglio sia successo ora che non durante la stagione, ma tornerò più forte di prima."

Martin dovrebbe quindi tornare in pista in occasione dei primi test della Moto2 in programma per il 2019, di nuovo a Jerez a partire dal 20 febbraio.

Visualizza questo post su Instagram

💉Surgery done! Recovery mode 🔛

Un post condiviso da Jorge Martin Almoguera (@88jorgemartin) in data:

  • shares
  • Mail