Nera: la moto elettrica stampata in 3D

Ideata da Marco Mattia Cristofori e da Maximilian Sedlak di Nowlab, Nera è stata stampata nei laboratori di BigRep utilizzando stampanti 3D a larga scala.


L’azienda tedesca BigRep, colosso della produzione additiva e della stampa 3D, ha presentato una serie di prototipi basati sulla mobilità elettrica alla fiera Formnext di Francoforte di quest’anno. Il più interessante, nato dalla collaborazione con la struttura interna Nowlab, è sicuramente Nera, la prima moto elettrica stampata interamente in 3D.

Ideata da Marco Mattia Cristofori e da Maximilian Sedlak di Nowlab, Nera è stata stampata nei laboratori di BigRep utilizzando stampanti 3D a larga scala e utilizzando filamenti e layer ottenuti grazie all’impiego di ProHT, ProFLEX, PETH e PLA.

La moto futurista unisce una serie di innovazioni sviluppate proprio da Nowlab come i pneumatici airless e l’integrazione di una serie di sensori. Ad eccezione del motore elettrico, tutte le componenti della moto sono state stampate in 3D: pneumatici, cerchi romboidali, telaio, forcella e sella. Inoltre le tradizionali sospensioni sono state rimpiazzate da dei bumper flessibili.

Ovviamente si tratta solamente di un concept, senza dubbio un buon esercizio di stile volto al futuro, ma difficilmente Nera solcherà le nostre strade, tanto che non si conoscono neanche i particolari del motore elettrico né la sua autonomia…

  • shares
  • Mail