Lorenzo saluta Ducati a Valencia: "Ma non sono al 100%"

Il fuoriclasse spagnolo si prepara ad affrontare l'ultimo GP dell'anno in Spagna: "Mi piacerebbe salutare la mia squadra con una bella gara..."

Oltre a segnare la fine del Mondiale MotoGP 2018, il GP de La Comunitat Valenciana di questo fine settimana (clicca qui per orari e copertura TV) sarà anche l'ultima uscita "in rosso" per l'idolo locale Jorge Lorenzo (Ducati Team), che al termine del weekend saluterà il box bolognese per raggiungere il Campione del Mondo e connazionale Marc Marquez nel team Repsol Honda.

Le vicissitudini che hanno portato il maiorchino all'ormai imminente cambio di colori sono già note a tutti da tempo, ma questo non impedirà certo al pluri-iridato di andare a caccia di un piazzamento di prestigioso per chiudere una buona stagione che lo ha visto vincere in tre occasioni, come l'attuale compagno di box Andrea Dovizioso.

Nonostante i postumi del recente infortunio in Thalandia - che lo costretto a saltare 4 gare - Lorenzo ha comunque intenzione di concludere il suo sodalizio con Ducati nei migliori dei modi, e il Circuito Ricardo Tormo di Cheste, vicino a Valencia, sembrerebbe il teatro ideale per il suo ultimo acuto.

Su questa pista, lo spagnolo vanta infatti ben 4 vittorie in Premier Class oltre a diversi altri piazzamenti a podio e al giro record - la pole 2016 con 1:29.401 - ma, come detto, saranno comunque da valutare quelle che saranno le sue effettive condizioni fisiche.

Queste le parole del campione maiorchino alla vigilia del suo ultimo weekend in sella alla Ducati Desmosedici GP:

“Siamo arrivati all'ultima gara della stagione e, anche se non sarò ancora al 100%, vorrei davvero concludere la mia avventura in Ducati con un buon risultato. E’ difficile sapere in che condizione sarà il mio polso sinistro, ma per fortuna sto decisamente meglio rispetto a Sepang e venerdì mattina scenderò in pista, sperando di non provare troppo dolore e di poter essere competitivo."

"I miei due anni in Ducati sono stati molto intensi e mi piacerebbe davvero salutare la mia squadra con una bella gara. Sicuramente i nostri tifosi, che non mancano mai a Cheste, renderanno speciale anche questo weekend.”

MotoGP, super Jorge: pole e record della pista! Dovi in seconda fila, Rossi in terza

  • shares
  • Mail