EICMA 2018: nuova Yamaha XSR700 XTribute


La moto senza tempo, dal look retrò ma dalle caratteristiche tecniche al vertice della categoria che è presto diventata la moto preferita dalle officine custom. Per il 2019, Yamaha presenta ad EICMA 2018 una nuova declinazione di XSR700 XTribute. Ancora filosofia Faster Sons ad arricchire ulteriormente la gamma Sport Heritage.





Dalla semplicità, dalla versatilità e dal successo ottenuto da XT500, presentata più di 40 anni fa, la casa di Iwata ha tratto il meglio per concepire la nuova XSR700 XTribute: la livrea si ispira chiaramente all'antenata e l'aspetto ne rispecchia in pieno anche il carattere.

Una scrambler moderna camuffata da moto anni '70 per offrire ai piloti dalla new generation la possibilità di godere del fascino delle moto che hanno fatto la storia. La nuova livrea, denominata non a caso "1981", riprende dall'iconica XT il serbatoio silver, i parafanghi bianchi, i cerchi oro e persino le frecce dalla lente arancio.





Ma Yamaha XSR700 XTribute non si limita alla livrea retrò. La guida diventa più improntata all'off-road grazie al manubrio più largo a sezione conica (ne facilita anche la manovre alla basse velocità) e ai nuovi pneumatici tassellati montati sui cerchi a 10 razze.

La sella si appiattisce per facilitare gli spostamenti nella guida in fuoristrada e presenta un logo XTribute sulla parte posteriore. Sull'anteriore, la forcella si copre di soffietti neri dal sapore vintage.

Di colore nero il motore, il telaio e la forcella, a contrastare con il silver, il bianco e l'oro della livrea. Mentre tutto il look retrò va a contrastare con il cuore tecnologico di XSR700.

Il motore rimane l'ormai collaudato bicilindrico frontemarcia da 689 cc in grado di erogare 75 CV che, abbinato ad un peso contenuto (186 kg), rende la moto compatta, agile e poco assetata.

E poi ancora una strumentazione LCD e l'impianto delle luci posteriori a LED completano il giusto mix fra il mondo classico e quello moderno.

Ultima chicca, lo scarico Akrapovič verniciato in nero che replica il vecchio tubo di scarico di XT500 e permette a Yamaha XSR700 Xtribute di fare la voce grossa.