Moto2 Malesia: Bagnaia "vede" il titolo

Con 36 punti di vantaggio a due gare dal termine, il torinese si gioca un altro 'match-point' iridato a Sepang: "Una delle piste che preferisco".

Superato "quasi indenne" il per lui difficile weekend di Phillip Island, Francesco Bagnaia (Sky Racing Team VR46) si presenterà al GP di Malesia di questo weekend (clicca qui per orari e copertura TV) per giocarsi il suo secondo e ben più concreto "match-point" per il titolo mondiale della classe Moto 2.

Il 21enne torinese vanta al momento un consistente vantaggio di 36 punti in classifica sul portoghese Miguel Oliveira (Red Bull Ajo KTM) quando mancano soltanto due gare al termine della stagione. Con ancora 50 punti in palio, sono comunque molteplici le combinazioni di risultati che potrebbero regalare la corona della Moto2 a "Pecco" in Malesia.

Nelle sue dichiarazioni pre-gara, probabilmente per scaramanzia, l'asso dello Sky Racing Team VR46 non si è lasciato andare a dichiarazioni particolari sulla questione "titolo iridato", ma si è piuttosto concentrato sulla sua voglia di riscatto dopo l'opaco 12° posto nel GP di Australia:

"Sepang è in assoluto una delle piste che preferisco: è difficile da interpretare a livello climatico e anche il layout è tosto."

"Ci arriviamo dopo un weekend difficile per noi, dove abbiamo fatto fatica a trovare le sensazioni che cercavamo alla guida e a tenere il passo, ma abbiamo chiuso il weekend riuscendo a tenere quasi immutato il divario in classifica. Dobbiamo rimanere concentrati e lavorare per tornare con i primi."

  • shares
  • +1
  • Mail