Vietti sul podio in Australia: "Non ci credo!"

Il talento dello Sky Racing Team VR46 centra il podio iridato alla sua seconda gara in Moto3: "È una giornata speciale, sono felicissimo!"

Fantastico primo podio in carriera per Celestino Vietti Ramus (Sky Racing Team VR46) nel Gran Premio d’Australia della classe Moto3, la sua seconda gara in assoluto nel Motomondiale dopo il debutto di 7 giorni al Twin Ring Motegi.

Chiamato a sostituire l'infortunato Nicolò Bulega prima di sostituirlo nel team nella prossima stagione, il 17enne talento piemontese ha stupito tutti a Phillip Island (pista per lui sconosciuta fino a questo weekend) rimontando dalla 21a casella della griglia di partenza per portarsi a ridosso delle posizioni di testa nelle ultime tornate. Salito al secondo posto all’inizio dell’ultimo giro, Vietti è stato bravo a resistere agli attacchi degli altri piloti per accaparrarsi l'ultimo posto sul podio dietro al vincitore Albert Arenas (Angel Nieto Team) e a Fabio Di Giannantonio (Del Conca Gresini).

Un comprensibilmente entusiasta Celestino Vietti Ramus ha così commentato questa giornata certamente memorabile per lui in Australia:

"Non ci credo: era già un sogno venire a gareggiare al mondiale e adesso il podio! E' più di un sogno, è un qualcosa di davvero incredibile. Grazie al Team Sky per questa grande opportunità e alla VR46 Riders Academy per tutto il loro supporto!"

"Ho iniziato il penultimo giro che ero decimo, poi con le scie mi sono trovato secondo e, a quel punto, ci ho provato. Abbiamo fatto un grandissimo lavoro e la moto oggi era perfetta. È una giornata speciale, sono felicissimo!"

  • shares
  • +1
  • Mail