MotoGP Giappone 2018: Marquez vince la gara e il suo 7° Mondiale!

Dovizioso è scivolato al penultimo giro.

Ore 7:48 - È festa totale per Marc Marquez, che ha vinto il GP del Giappone e si è così aggiudicato matematicamente il suo settimo Mondiale a soli 25 anni. Si è concesso un festeggiamento "particolare" con una console di videogiochi montata dai suoi, perché ha raggiunto il "settimo livello", proprio nella patria dei videogiochi. Andrea Dovizioso ha lottato fino alla fine, ma è scivolato nel penultimo giro.

Questa la classifica finale del GP del Giappone 2018:
Classifica finale GP Giappone 2018 Motegi MotoGP

MotoGP 2018: classifica piloti dopo Motegi

1) Marc Marquez (Spagna) Honda, 296 punti
2) Andrea Dovizioso (Italia) Ducati, 194
3) Valentino Rossi (Italia) Yamaha, 185
4) Maverick Viñales (Spagna) Yamaha, 155
5) Cal Crutchlow (Gran Bretagna) Honda, 148
6) Johann Zarco (Francia) Yamaha, 133
7) Danilo Petrucci (Italia) Ducati, 133
8) Jorge Lorenzo (Spagna) Ducati, 130
9) Alex Rins (Spagna) Suzuki, 118
19) Andrea Iannone (Italia) Suzuki, 113
11) Dani Pedrosa (Spagna) Honda, 95
12) Alvaro Bautista (Spagna) Ducati, 83
13) Jack Miller (Australia) Ducati, 74
14) Franco Morbidelli (Ita) Honda, 38
15) Tito Rabat (Spagna) Ducati, 35
16) Pol Espargaro (Spagna) Ktm, 35
17) Hafizh Syahrin (Malesia) Yamaha, 34
18) Aleix Espargaro (Spagna) Aprilia, 32
19) Bradley Smith (Gran Bretagna) Ktm, 23
20) Takaaki Nakagami (Giappone) Honda, 19
21) Scott Redding (Gran Bretagna) Aprilia, 12
22) Mika Kallio (Finlandia) Ktm, 6
23) Karel Abraham (Repubblica Ceca) Ducati, 5
24) Katsuyuki Nagasuga (Giappone) Yamaha, 1
25) Michele Pirro (Italia) Ducati, 1
26) Thomas Luthi (Svizzera) Honda, 0
27) Xavier Simeon (Belgio) Ducati, 0
28) Stefan Bradl (Germania) Honda, 0
29) Jordi Torres (Spagna) Honda, 0
30) Sylvain Guintoli (Francia) Suzuki, 0
31) Christophe Ponsson (Francia) Ducati, 0

MotoGP Giappone 2018: il racconto della gara


  • 06:41

    Tra pochi minuti prenderà il via il gran premio di Motegi di MotoGP. Restate con noi per la diretta.

  • 06:55

    Manca davvero poco ormai al via. Intanto vi diciamo che stanotte il migliore nel warm up è stato sempre Dovizioso in 1'45.409 davanti a Marc Marquez (1'45.680) e Cal Crutchlow (1'45.797).

  • 06:57

    Parte il giro di formazione.

  • 06:59

    I rider si risistemano in pista sulla griglia di partenza.

  • 07:00

    Tutto pronto! Via!

  • Giro 1

    Marquez ha già guadagnato la terza posizione e attacca Miller per la seconda. Dovizioso resta primo.

  • Giro 1

    Dovizioso completa il primo giro in 1:11.922, intanto Marquez supera anche Miller ed è già secondo!

  • Giro 2

    Intanto anche Valentino Rossi ha recuperato posizioni e ora è quinto.

  • Giro 2

    Al momento abbiamo, nelle prime posizioni, Dovizioso, Marquez, Miller, Crutchlow e Rossi.

  • Giro 2

    È battaglia tra Rossi e Rins per la quinta posizione. Intanto Marquez comincia già ad andare all'attacco di Dovizioso.

  • Giro 3

    Crutchlow va all'attacco di Miller.

  • Giro 4

    E ce la fa Crutchlow a superare Miller.

  • Giro 4

    Al momento, dunque, le prime posizioni sono occupate da Dovizioso, Marquez, Crutchlow, Miller, Rossi e Rins. Iannone è settimo.

  • Giro 5

    Crutchlow fa il giro veloce e va a superare anche Marquez!

  • Giro 5

    Ora abbiamo dunque Dovizioso primo, Crutchlow a +0.140 e Marquez a +0.297.

  • Giro 6

    Rins fa il giro veloce in 1'45.983.

  • Giro 6

    Rossi supera Miller e ora è quarto.

  • Giro 7

    I primi sono vicinissimi. Rossi va all'attacco di Marquez, ma lo spagnolo riesce a superare Crutchlow!

  • Giro 7

    Ricapitoliamo: Dovizioso primo, Marquez +0.269, Crutchlow +0.462, Rossi +1.137, Iannone +2.073.

  • Giro 8

    Dovizioso prova a incrementare il suo vantaggio, ma Marquez si rifa sotto, è a +0.310.

  • Giro 9

    Marquez si avvicina ancora a Dovizioso, è a +0.212.

  • Giro 10

    Si riduce ancora il gap tra Dovizioso e Marquez, ora solo 0.185!

  • Giro 11

    Iannone riesce a superare Rossi e ora è quarto.

  • Giro 11

    La momento dunque Dovizioso è sempre primo e ha leggermente incrementato il vantaggio su Marquez, che è a +0.330, poi troviamo Crutchlow a +0.509, Iannone a +2.081 e rossi a +2.432.

  • Giro 11

    Rossi superato anche da Rins, scivola in sesta posizione.

  • Giro 11

    Intanto caduta per Jack Miller.

  • Giro 11

    Iannone ora sta accorciando la distanza dai primi tre.

  • Giro 11

    Aumenta invece il gap di Rossi, +3.127.

  • Giro 12

    I distacchi al momento vedono Marquez a +0.308 da Dovizioso, Crutchlow a +0.450, Iannone a +1.343, Rins a +1.998.

  • Giro 14

    Marquez riduce il gap a +0.167.

  • Giro 14

    Solo +0.002 per Marquez che va all'attacco di Dovizioso!

  • Giro 15

    E c'è il sorpasso di Marquez ai danni di Dovizioso che passa in terza posizione dietro anche a Crutchlow.

  • Giro 15

    Controsorpasso immediato! Dovizioso torna primo davanti a Marquez e Crutchlow!

  • Giro 16

    Dovizioso prova ad allungare, Marquez ora è a +0.211. Intanto caduta per Iannone.

  • Giro 16

    La caduta di Iannone è stata davvero brutta, lui comunque si è rialzato.

  • Giro 17

    Si riaccorcia il gap tra i primi due, +0-140 per Marquez ora. Invece si allontana un po' Crutchlow a +0.674.

  • Giro 17

    Riassumiamo le prime dieci posizioni: Dovizioso, Marquez, Crutchlow, Rins, Rossi, Zarco, Bautista, Pedrosa, Vinales e Petrucci.

  • Giro 18

    I gap quando mancano sette giri al termine: +0.273 per Marquez, +0.989 per Crutchlow, +1.496 per Rins e +4.714 per Rossi.

  • Giro 18

    Giro veloce per Dovizioso in 1:45.748. Marquez perde solo un decimo.

  • Giro 19

    Invece aumenta i gap per Crutchlow e gli altri, +1.497 per il britannico della Honda quando siamo a sei giri dal termine.

  • Giro 20

    Nuovo giro veloce di Marquez 'stavolta in 1:45.656.

  • Giro 20

    Anche Dovizioso gira sui 45.6.

  • Giro 21

    Dovizioso prova ad allungare, ma Marquez recupera sempre in curva, ora è solo a +0.163.

  • Giro 21

    Marquez resta nella scia di Dovizioso, tenterà un nuovo sorpasso in curva.

  • Giro 21

    Marquez riesce a superare Dovizioso che non ha spazio per incrociare.

  • Giro 21

    Marquez prova a guadagnare tempo su Dovizioso.

  • Giro 21

    Intanto Crutchlow difende il suo terzo posto da Rins.

  • Giro 21

    Marquez sta riuscendo a incrementare leggermente il suo vantaggio, ora Dovizioso è a +0.270.

  • Giro 22

    Siamo a tre giri dal termine, se Marquez chiude così la gara è campione del mondo per la settima volta.

  • Giro 22

    Dovizioso comunque non molla, resta in scia.

  • Giro 23

    Dovizioso dà l'impressione di voler provare ancora a superare Marquez.

  • Giro 23

    Solo +0.068 il gap tra Marquez e Dovizioso.

  • Giro 23

    Nooooo! Caduta di Dovizioso! Via libera per Marquez.

  • Giro 23

    Dovizioso è risalito subito in moto, ma ormai ha perso un sacco di posizione. "Dovi out" è il messaggio dei box per Marquez che comincia il suo ultimo giro trionfale.

  • Giro 23

    Sul podio ci saranno Crutchlow e Rins.

  • Giro 24

    Le prime cinque posizioni all'ultimo giro: Marquez, Crutchlow, Rins, Rossi e Bautista.

  • Giro 24

    VITTORIA "TOTALE" DI MARC MARQUEZ! Primo nel Gp di Motegi e primo nel Mondiale, ora anche matematicamente. A 25 anni conquista il suo settimo titolo iridato.

MotoGP Giappone 2018: il gran premio di Motegi


Circuito Motegi

Il MotoGP Giappone 2018 è il 16° round stagionale e potrebbe essere anche quello decisivo. In realtà, a partire da Andrea Dovizioso, sanno già tutti che questo Mondiale è stato già deciso, ma Marc Marquez oggi potrebbe raggiungere anche la certezza matematica del suo settimo titolo iridato. Affinché avvenga bisognerà guardare ai risultati di Dovizioso e, anche se solo per la matematica ovviamente, anche a quelli di Valentino Rossi. Cliccando sul box qui sotto troverete l'esame di tutte le possibilità.

Marquez, dunque, vincendo questo GP potrebbe già festeggiare il titolo, ma su questa pista di solito non fa faville, ha vinto solo una volta e ieri nelle qualifiche ha rimediato solo un sesto tempo che lo fa partire oggi dalla seconda fila, mentre la prima è occupata da Andrea Dovizioso, Johann Zarco e Jack Miller.

In seconda fila con Marquez, ma prima di lui, ci sono Cal Crutchlow e Andrea Iannone, mentre Valentino Rossi parte dalla terza fila con il nono tempo, ma proverà comunque a dare fastidio allo spagnolo e tenterà di fare una delle sue gare in rimonta, quelle che lo divertono di più. Non c'è invece Jorge Lorenzo, ancora "infortunato".

Il circuito Twin Ring di Motegi è lungo 4,8 km, ha sei curve a sinistra e otto a destra mentre il rettilineo più lungo è di 762 metri. In MotoGP deve essere percorso 24 volte per un totale di 115,2 km. Su questa pista i corridori con un maggior numero di vittorie ancora in attività sono Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo, tre a testa come Loris Capirossi, mentre quelli con più pole sono ancora Lorenzo, con quattro pole, e Andrea Dovizioso con tre (come Capirossi).

Lorenzo detiene anche il record del giro più veloce in 1' 43.790 (nel 2015), che è anche la miglior pole, e il record del circuito del 2014 in 1' 45.350. Andrea Iannone è quello che ha toccato la velocità più alta nel 2015, arrivando addirittura a 314.3 km/h. L'anno scorso a trionfare è stato Andrea Dovizioso davanti a Marc Marquez e Danilo Petrucci.

MotoGP Giappone 2018: diretta tv e streaming

Gli appassionati del Motomondiale che vogliono seguire tutto il Gran Premio di Motegi devono prendere il fuso orario giapponese... Il wam-up comincia all'1:40, mentre per quanto riguarda le gare abbiamo quella della Moto3 alle 4, Moto2 alle 5:20 e infine la MotoGp alle ore 7, certamente molto più comodo delle altre. Bisogna insomma alzarsi presto anche di domenica mattina.

La gara della MotoGP in Giappone si può vedere in diretta tv su Sky Sport MotoGP HD e sarà seguita dai programmi Zona Rossa alle 8, Paddock Live Ultimo Giro alle 8:45 e poi si tornerà sulla gara con Race Anatomy alle 12. Su TV8, invece, la programmazione comincia alle ore 10, c'è prima Studio MotoGP, poi alle 11 la differita della gara di Moto3, alle 12:15 quella di Moto2 e infine alle 14 la differita della gara MotoGP in sintesi. Lo streaming si può vedere tramite l'app SkyGo.

Qui, su questa pagina di Blogo Motori, potete seguire in tempo reale tutto il commento della gara di MotoGP e troverete anche i risultati delle gare delle altre classi.

MotoGP Giappone 2018: la griglia di partenza

Prima fila: 1. Dovizioso (Ducati), 2. Zarco (Yamaha), 3. Miller (Ducati)
Seconda fila: 4. Crutchlow (Honda), 5. Iannone (Suzuki), 6. Marquez (Honda)
Terza fila: 7. Vinales (Yamaha), 8. Rins (Suzuki), 9. Rossi (Yamaha)
Quarta fila: 10. Bautista (Ducati), 11. Pedrosa (Honda), 12. Nakagami (Honda)
Quinta fila: 13. Smith (KTM), 14. P. Espargarò (KTM), 15. Petrucci (Ducati)
Sesta fila: 16. Syahrin (Yamaha), 17. Morbidelli (Honda), 18. Abraham (Ducati)
Settima fila: 19. A. Espargarò (Aprilia), 20. Nakasuga (Yamaha), 21. Redding (Aprilia)
Ottava fila: 22. Simeon (Ducati), 23. Luthi (Honda), 24. Guintoli (Suzuki)
Nona fila: 25. Torres (Ducati)

MotoGP 2018: Classifica piloti prima di Motegi

1) Marc Marquez (Spagna) Honda, 271 punti
2) Andrea Dovizioso (Italia) Ducati, 194
3) Valentino Rossi (Italia) Yamaha, 172
4) Maverick Viñales (Spagna) Yamaha, 146
5) Jorge Lorenzo (Spagna) Ducati, 130
6) Cal Crutchlow (Gran Bretagna) Honda, 128
7) Danilo Petrucci (Italia) Ducati, 126
8) Johann Zarco (Francia) Yamaha, 123
9) Andrea Iannone (Italia) Suzuki, 113
10) Alex Rins (Spagna) Suzuki, 102
11) Dani Pedrosa (Spagna) Honda, 87
12) Jack Miller (Australia) Ducati, 74
13) Alvaro Bautista (Spagna) Ducati, 72
14) Tito Rabat (Spagna) Ducati, 35
15) Franco Morbidelli (Ita) Honda, 33
16) Aleix Espargaro (Spagna) Aprilia, 32
17) Pol Espargaro (Spagna) Ktm, 32
18) Hafizh Syahrin (Malesia) Yamaha, 28
19) Bradley Smith (Gran Bretagna) Ktm, 19
20) Takaaki Nakagami (Giappone) Honda, 18
21) Scott Redding (Gran Bretagna) Aprilia, 12
22) Mika Kallio (Finlandia) Ktm, 6
23) Karel Abraham (Repubblica Ceca) Ducati, 5
24) Michele Pirro (Italia) Ducati, 1

MotoGP 2018: Classifica costruttori prima di Motegi

1. Honda 306
2. Ducati 273
3. Yamaha 218
4. Suzuki 157
5. Ktm 45
6. Aprilia 42

MotoGP 2018: Classifica team prima di Motegi

1. Repsol Honda Team 358
2. Ducati Team 324
3. Movistar Yamaha Motogp 318
4. Team Suzuki Ecstar 215
5. Alma Pramac Racing 200
6. Monster Yamaha Tech3 151
7. Lcr Honda 146
8. Angel Nieto Team 77
9. Red Bull Ktm Factory Racing 51
10. Aprilia Racing Team Gresini 44
11. Reale Avintia Racing 35
12. Eg 0,0 Marc Vds 33

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail