MotoGP: LCR Honda conferma Nakagami per il 2019

Alla viglia del suo GP di casa, il 26enne incassa il rinnovo con il team guidato da Lucio Cecchinello: "Felicissimo, non potrei chiedere di più!"

Il giapponese Takaaki Nakagami continuerà a correre sotto le indegne del team LCR Honda anche nel Mondiale MotoGP del 2019. Il 26enne nipponico, che ha debuttato quest'anno nella Premier Class, sarà quindi ancora in sella a una delle RC213V del team capitanato da Lucio Cecchinello, riconfermandosi compagno di squadra del britannico Cal Crutchlow.

Nakagami è attualmente 20° nella classifica iridata della MotoGP con 18 punti e vanta come miglior piazzamento personale un 12° posto ottenuto in 2 occasioni, a Jerez e ad Aragon, dove ha conquistato anche il suo miglior risultato in classifica con un 11° posto.

Ovviamente euforico per il nuovo accordo con Honda, arrivato a pochi giorni dal suo GP "di casa" al Twin Ring Motegi (clicca qui per orari e copertura TV), Takaaki Nakagami ha così commentato l'annuncio:

"Sono davvero felice di continuare questa avventura! Un grande ringraziamento va al nostro sponsor, Idemitsu, per il grande supporto, e ovviamente a Honda HRC per aver creduto in me ed avermi fornito un pacchetto così competitivo."

"Questa squadra ha un livello molto alto, non potrei chiedere di più. Non vedo l’ora di iniziare la mia nuova stagione, ma allo stesso tempo sono concentrato sul finire bene quella in corso, a partire dalla mia gara di casa a Motegi,"

Soddisfatto per l'accordo anche il Team Principal Lucio Cecchinello, che quindi schiererà ufficialmente una seconda moto anche nel 2019:

"Siamo molto felici che Idemitsu e Honda HRC abbiano rinnovato il loro supporto a Nakagami per la prossima stagione. È stato un grande piacere lavorare con lui nel corso dell'anno: debuttare in MotoGP non è una cosa facile perché il livello è estremamente alto, ma Taka ha dimostrato doti notevoli e una grande voglia di imparare piazzandosi spesso come miglior rookie."

"A nome di tutto il team, vorrei esprimere la mia più profonda gratitudine a Idemitsu e a Honda HRC per averci dato la possibilità di continuare il nostro viaggio con Taka".

Anche Tetsuhiro Kuwata, Direttore di HRC (Honda Racing Corporation), ha espresso la sua soddisfazione per il rinnovo dell'accordo con Nakjagami, da sempre pilota guardato con patriottica benevolenza dalla casa nipponica:

"Siamo molto contenti poter indicare Nakagami come nostro pilota anche per il 2019. Nella sua stagione da esordiente ha mostrato già grandi cose. Sta ancora imparando, ma compie continui progressi. Auguriamo a lui e al team LCR Honda il meglio per questa ultima parte di stagione, e ovviamente per la prossima."

  • shares
  • +1
  • Mail