Yamaha YZF-R3: la nuova piccola superbike giapponese

Ecco la nuova generazione della Yamaha YZF-R3, rinnovata sia dal punto di vista meccanico che stilistico.


In vista del Salone di Milano - Eicma 2018, è stata svelata in anteprima mondiale la nuova Yamaha YZF-R3, la piccola superbike del costruttore giapponese. Stilisticamente, infatti, riprende il design della YZF-M1 del campionato mondiale di MotoGP, anche se il doppio faro anteriore è molto simile alla YZF-R1. Disponibile sul mercato italiano dal mese di gennaio 2019 al prezzo di 5.790 euro (franco concessionario), nelle colorazioni Yamaha Blu e Potenza Black, affiancherà i modelli YZF-R125, YZF-R6, YZF-R1 ed YZF-R1M.

La nuova Yamaha YZF-R3 è equipaggiata con il motore bicilindrico frontemarcia a 4 Tempi da 321 di cilindrata, raffreddato a liquido ed abbinato al cambio meccanico a sei marce. Tra le altre caratteristiche di questo propulsore figurano il doppio albero a camme in testa, la distribuzione a 4 valvole per cilindro, l'iniezione elettronica, i pistoni forgiati in alluminio e i cilindri con offset in alluminio Diasil. Inoltre, la piccola superbike nipponica è dotata di telaio in acciaio ad alta resistenza.


Il resto della meccanica della nuova Yamaha YZF-R3 prevede il lungo forcellone asimmetrico con la sospensione posteriore Monocross dotata di ammortizzatore KYB regolabile in precarico, la forcella anteriore a steli rovesciati KYB da 37 millimetri abbinata alla piastra di sterzo in alluminio e l'impianto frenante con il freno a disco anteriore completo di pinza flottante a due pistoncini. Inoltre, la dotazione di serie comprende anche i cerchi in lega di alluminio a dieci razze da 17 pollici di diametro con pneumatici radiali.

La nuova Yamaha YZF-R3 ha la sella bassa e la posizione ergonomica, in quanto dedicata soprattutto ai neofiti. Infatti, l'altezza della sella ammonta a 780 millimetri e la distribuzione della massa è equamente divisa tra avantreno e retrotreno. Il manubrio è stato ribassato di 22 millimetri, mentre il serbatoio del carburante da 14 litri è dotato della nuova cover ridisegnata. Per quanto riguarda il design, la nuova Yamaha YZF-R3 prevede anche le luci di posizione a led, la strumentazione con il display LCD, la presa d'aria centrale e il nuovo cupolino aerodinamico che, riducendo la turbolenza, contribuisce ad incrementare la velocità massima di 8 km/h.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail