Vale oro

Dicono che guadagna più di 20 milioni all'anno, ma Vale, vale molto di più.

Secondo il Taipei Times quì da noi è famoso come il Papa e come il Presidente, (troppo facile capire quale), ma di certo è più trasversale: il 46 va su tutto, dall'abito Talare al doppiopetto, al parka, ecc.

Ma soprattutto va sulle tute, sui guanti, sui caschi e compagnia bella, che fa vendere in quantità industriale.
E il bello è che fa vendere anche quelle degli altri, i suoi rivali che pur non brillando spesso di luce propria, godono indubbiamente del benefico indotto Rossi.

Il Dottor Rossi, nato e cresciuto fumetto e ora talmente reale e consistente da essere il luminare da cui dipende la salute di tutto il sistema moto, non solo italiano: una sorta di vaccinatore.

Vale oro perché è il made in Italy di cui abbiamo bisogno: fortissimo, fresco, intelligente, bello, imprevedibile.
E poi ci sono quelli che lo vorrebbero sulla Rossa, prima, o poi, per i quali Vale vale moltissimo; e a maggior ragione per noi, che lo vorremmo sulla Rossa si, ma quella a 2 ruote e il prima possibile.

Vale tanto e se un giorno non gli dovesse bastare quello che guadagna, io proporrei di introdurre una tassa Rossi, purché non se ne vada.

  • shares
  • Mail