Sahara Rally 2018: a breve la quarta edizione

Oltre 60 moto, provenienti da paesi europei, si uniranno agli equipaggi in auto e SSV per affrontare le dune del deserto del Sahara Occidentale.

La nave salperà il 30 ottobre da Marsiglia puntando verso Algeri e le iscrizioni sono ancora aperte. Stiamo parlando della quarta edizione del Sahari Rally che, nonostante il recente lutto per la prematura scomparsa del Presidente della Federazione Algerina e ideatore del Sahari Challenge International, Chihab Baloul, prenderà ugualmente il via.

Oltre 60 moto, provenienti da paesi europei, si uniranno agli equipaggi in auto e SSV per affrontare le dune del deserto del Sahara Occidentale. La Gendarmerie Nationale algerina gestirà la sicurezza e l'aspetto sanitario, mentre due elicotteri e dieci ambulanze seguiranno la carovana tappa per tappa, garantendo assistenza H24.

Per partecipare al Rally è richiesta solamente la licenza della Federazione Algerina, sottoscrivibile una volta giunti ad Algeri. La licenza consente ai partecipanti di usufruire della polizza assicurativa durante la gara. Ovviamente, chi è già in possesso di una licenza internazionale non avrà bisogno di quella algerina. È richiesto, invece, il perfetto stato dei mezzi partecipanti: dovranno, infatti, superare un accurato controllo prima dell'inizio della manifestazione.

Anche la quarta edizione del Sahara Rally offre la possibilità, ai partecipanti più temerari, di percorrere in modalità raid le tappe e condividere con il resto del gruppo solamente i bivacchi, evitando quindi di schierarsi sulla griglia di partenza. Bivacchi che, come ci ha già abituati l'organizzazione algerina, saranno suggestivi e ben organizzati e offriranno ai piloti tutta la cordialità e la cultura del luogo.

La FASM, con l'appoggio del Ministère de la Jeunesse et des Sports, si impegna a rilasciare nel modo più semplice e veloce possibile il visto per l'Algeria, mentre, per quanto riguarda il roadbook, l'ente, si è rivolto a professionisti del settore in modo che la documentazione sia conforme alle direttive FIA e FIM.

Le tappe del Sahara Rally 2018


31/10/2018 Soudania: controle technique et administrative 
1/11/2018 Alger -Brezina 
2/11/2018 Boucle di Brezina 
3/11/2018 Brezina-Timimoune 
4/11/2018 Boucle 1 Timimoune 
5/11/2018 Boucle 2 Timimoune 
6/11/2018 Timimoune –Adrar-Timomoune 
7/11/2018 Boucle 3 Timimoune 
8/11/2018 Timimoune- El-Golea bivacco a Ghardaïa 
9/11/2018 Ghardaïa- Algeri Cerimonia di chiusura

  • shares
  • Mail