Al Deus Cyclewine accompagnati da Ape Classic

Ambienti affascinanti ed eccellenze enogastronomiche del territorio trevigiano allieteranno la giornata del 29 settembre.

La cultura del vino, le bici vintage e i 70 anni di Ape. Tutto questo a Tenuta Borgoluce (TV) per l'evento Deus Cyclewine.

Ambienti affascinanti ed eccellenze enogastronomiche del territorio trevigiano allieteranno la giornata del 29 settembre. I partecipanti, in sella a delle favolose bici vintage saranno assistiti dall'officina mobile Ape The Ganzo. Ape è, infatti, partner ufficiale dell'evento organizzato da Deus Cycleworks, settore dedicato al mondo delle bici di Deus Ex Machina.

Tesserati FCI e non ( ci sarà la possibilità di farlo in loco) avranno la possibilità di vivere una giornata entusiasmante fra le cantine in località Musile Susegana, dove si produce il prosecco superiore di Conegliano Valdobbiadene, prove speciali fra le vigne, aperitivi, musica e anche un contest fotografico. L'invito è rivolto ai possessori di bici vintage con cambio sull'obliquo ma l'organizzazione fa sapere che sono ben accette anche gravel, Graziella, Saltafoss e tandem. Chi non è in possesso di una bici appartenente a queste categorie, avrà la possibilità di noleggiarla in sede d'evento ma dovrà dotarsi di abbigliamento consono per calarsi il più possibile nello spirito vintage.

Nel saliscendi delle colline trevigiane, i ciclisti, saranno sempre assistiti dall'officina mobile su base Ape, opportunamente customizzata da Deus Ex Machina. Le forme sono state reinterpretate, adesso più tondeggianti, e ne esaltano ulteriormente quel fascino già retrò, mentre il cassone è stato adeguatamente modificato per consentire di assolvere nel migliore dei modi al compito di assistente ai "pedalanti".

  • shares
  • Mail