Apoteosi Bagnaia a Misano: "Emozione incredibile!"

Il pilota piemontese trionfa nel GP di San Marino e allunga nel Mondiale Moto2: "Ci siamo concentrati sul passo, è stata la chiave della vittoria."

Altra prestazione maiuscola di Francesco Bagnaia (Sky Racing Team VR46) che vince il GP di San Marino e della Riviera di Rimini della classe Moto2 per rafforzare ulteriormente il suo vantaggio nel Mondiale della classe intermedia.

Il forte 21enne torinese, già pole-man dopo le qualifiche di ieri, ha comandato la corsa di oggi a Misano fin dalla prima curva, veleggiando poi indisturbato verso il traguardo tagliato "in solitaria" con oltre 3" di vantaggio sul portoghese Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo), il suo principale contendente per il titolo che ha così visto aumentare da 3 a 8 punti il gap in classifica dal piemontese.

Quella di Misano Adriatico è la sesta vittoria stagionale per "Pecco", incontenibile nel dopo-gara dopo aver colto il trionfo davanti al suo "pubblico di casa":

"Un’incredibile emozione, non ci sono altre parole! Vincere il Gran Premio di casa davanti a tutti i tifosi italiani, alla mia famiglia e ai miei amici, è semplicemente unico! E' forse il mio successo più bello di quest'anno."

"Un weekend perfetto grazie a tutto il lavoro del Team, non abbiamo commesso errori e ci siamo concentrati sul passo, che è stata la chiave della vittoria."

Analizzando l'andamento della corsa, Bagnaia ha ammesso di non aver avuto particolari problemi nell'amministrare il vantaggio su Oliveira nelle ultime fasi di gara:

"Sono partito forte, e quando ho visto che Miguel (Oliveira) ha superato Mattia (Pasini) ho spinto ancora più a fondo, per non arrivare ad uno scontro a due alla fine."

"Alla fine siamo riusciti ad allargare il margine in classifica e questo è ancora più importante!"

  • shares
  • Mail