A Bonneville per stabilire un nuovo record in sella al Mosquito

Il toscomadernese Pietro Zanetti sul lago salato di Bonneville in sella ad un Mosquito molto particolare per stabilire un nuovo record mondiale di velocità sul km lanciato

Da Toscolano Maderno (BS) ai deserti di sale di Bonneville, nello Utah, per stabilire il nuovo record di velocità sul chilometro lanciato.

Il protagonista dell'impresa è Pietro Zanetti, socio del Motoclub Us Leonessa d’Italia 1903 e appassionatissimo del Mosquito, la famosa bici motorizzata. Il World Record certificato dalla Federazione Motociclistica Internazionale è stato ottenuto nella categoria 50 cc al Bonneville Motorcycle Speed Trials, manifestazione che si è tenuta quest'anno dal 26 al 30 agosto. La velocità media non è certo da togliere il fiato; parliamo di 25 miglia orarie, ovvero circa 40 km/h ma, se si pensa che il mezzo in questione è stato realizzato partendo da un telaio di una bici Casalini abbandonata in un casale nella zona del modenese, allora il record comincia ad avere senso.

Su quel vecchio telaio, Zanetti, ha montato su un serbatoio francese sottocanna e un manubrio anni '20 che hanno dato alla bici un'impronta "sportiva". La sella utilizzata è una americana anni '50 e il motore è stato recuperato da un Garelli B. Ma è lo scarico il pezzo che più attira l'attenzione: ha una particolarissima forma a zeta ed è composto da 29 pezzi.

È con questo post che vogliamo complimentarci con Pietro Zanetti per il lavoro svolto su un mezzo unico come Mosquito by Pigizeta e, ovviamente, per il gran risultato ottenuto.

  • shares
  • Mail