Moto in montagna: stop in Piemonte dopo sentenza del Tribunale

Una recente sentenza del Tribunale di Torino fa chiarezza: nella regione si potrà guidare la moto solo su sentieri di montagna autorizzati dai Comuni.


divieto moto sentieri montagna piemonte torino


Niente più escursioni in moto sui sentieri di montagna non asfaltati del Piemonte: è quanto ha deciso il Tribunale di Torino che, con una recente sentenza, ha ribadito la legittimità della Legge Regionale n. 32/82 che vieta la circolazione in moto (e in generale a motore) su tutti i sentieri della Regione, eccetto quelli espressamente autorizzati dai Comuni.

Da diversi anni questa legge è contestata, poiché appare in contrasto con il Codice della Strada che equipara i sentieri alle normali strade. Per il CdS, infatti, è possibile chiudere un sentiero alle moto solo con l'apposita segnalazione stradale.


Ma, secondo il Tribunale di Torino, non c'è alcun dubbio: la legge regionale mira alla conservazione del patrimonio naturale della Regione Piemonte, un tema su cui l'Assemblea Regionale ha piena potestà legislativa.

Quindi una legge regionale può chiudere tutti i sentieri alla circolazione dei mezzi motorizzati, sia a due che a quattro ruote. Sempre secondo il Tribunale, il divieto non vale (se non è segnalato) sulle piste e le strade forestali.


Festeggiano la vittoria le associazioni ambientaliste: in un comunicato stampa congiunto il CAI di Pinerolo, i circoli Legambiente di Pinerolo e Val Pellice e l'Associazione Le Ciaspole commentano: "Questo non significa che la montagna non sia fruibile anche dagli appassionati di moto. Abbiamo infatti sempre sostenuto che la montagna è di tutti e per tutti, però rispettando le regole indispensabili a garantire la conservazione dei suoi ambienti".

Secondo le associazioni, quindi, i Comuni dovrebbero "individuare appositi percorsi per gli appassionati di trial o di riproporre quelli già precedentemente autorizzati, purché sostenibili sotto il profilo naturalistico e ambientale".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 34 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail