MotoGP Austria 2018, ordine d'arrivo: vince Lorenzo, Marquez 2°, Dovizioso 3°

L'11a prova del Mondiale di MotoGP in tempo reale dalle ore 14:00

MotoGP Austria 2018: è Jorge Lorenzo a vincere la gara del Red Bull Ring di Spielberg. È stata una corsa spettacolare, scandita dal duello per la vetta tra lo spagnolo della Ducati e quello della Honda, Marc Marquez. Andrea dovizioso, sull’altra moto ufficiale di Borgo Panigale, ha provato a tenere testa ai due iberici, ma negli ultimi giri ha sostanzialmente alzato bandiera bianca. Buon 6° posto per Valentino Rossi su Yamaha, che in griglia era partito 14°.

MotoGP Austria 2018 | Ordine d'arrivo

motogp austria 2018 ordine d'arrivo

  • Giro 27

    Jorge Lorenzo vince il GP d'Austria 2018! Alle sue spalle Marquez e Dovizioso

  • Giro 27

    Lorenzo ha sorpassato nuovamente Marquez e ora mancano davvero poche curve alla fine della gara

  • Giro 25

    Contrattacco di Lorenzo che si riprende il primo posto, ma deve cederlo nuovamente dopo pochi metri, che botte tra i due spagnoli!

  • Giro 24

    Lorenzo finisce largo e Marquez lo sorpassa! La pressione ha tradito il pilota della Ducati

  • Giro 23

    Valentino Rossi scavalca Rins e sale al 6° posto

  • Giro 22

    Marquez è di nuovo vicinissimo a Lorenzo, l'attacco è imminente

  • Giro 21

    Lorenzo (1°) mantiene tre decimi di vantaggio da Marquez (2°) ma deve guidare delicatamente per salvaguardare le gomme soft

  • Giro 20

    Valentino Rossi è intanto salito al 7° posto ed ora punta al 6°

  • Giro 19

    Dovizioso non sembra riuscire a tenere il ritmo di quei due lì davanti

  • Giro 18

    Grande staccata di Lorenzo che si prende provvisoriamente la vetta della corsa

  • Giro 17

    Lorenzo scavalca Marquez, che lo riprende nel giro di due curve, battaglia senza esclusione di colpi tra i due spagnoli

  • Giro 16

    Lorenzo attacca Marquez, ma finisce troppo lungo e rischia di subire il sorpasso da Dovizioso. Momento caldissimo della gara

  • Giro 14

    Ora la Honda di Marquez e le due Ducati di Lorenzo e Dovizioso stanno girando sostanzialmente sugli stessi tempi

  • Giro 12

    Le due Ducati, lottando tra di loro, si stanno nel frattempo riavvicinando minacciosamente a Marquez

  • Giro 10

    Dovizioso attacca Lorenzo, ma lo spagnolo perde la seconda posizione solo per un attimo

  • Giro 9

    Marquez aumenta il proprio vantaggio su Lorenzo, che deve difendersi dal compagno di team, Dovizioso, molto vicino e pronto all'attacco per la seconda piazza

  • Giro 8

    Rossi supera Aleix Espargarò ed è ora 8°

  • Giro 7

    Lorenzo e Dovizioso stanno cercando di tenere il ritmo di Marquez preservando al contempo le gomme, lo spagnolo della Honda ha però un altro passo

  • Giro 6

    Sorpasso e contro-sorpasso tra Rossi ed Aleix Espargarò, il Dottore non riesce ancora a prendersi l'8a piazza

  • Giro 3

    Marquez comincia a martellare: miglior tempo in 1:24.332. intanto Rossi ha superato Zarco ed è ora 9°

  • Giro 2

    Rossi sale al 10° posto e ora punta la 9a posizione di Zarco

  • Giro 2

    Rossi, partito 14°, si trova a attualmente all'11° posto

  • Giro 2

    Marquez infila Lorenzo, si prende la prima posizione e prova a fare la lepre

  • Giro 1

    Dura poco la vetta per Dovizioso: il centauro italiano si fa infilare sia da Lorenzo (1°) sia da Marquez (2°)

  • Giro 1

    Semaforo verde: è partito il GP d'Austria della MotoGP e Andrea doviziosi ha guadagnato subito la testa della corsa!

  • 13:59

    Partito il giro di formazione, tra poco l'asfalto di Spielberg diventerà rovente per la partenza

  • 13:55

    Tutto pronto sulla griglia di partenza: siamo a 5 minuti dal giro di ricognizione. Una curiosità: Marquez è l'unico dei top a montare gomma media all'anteriore e hard al posteriore

  • 13:30

    Siamo a mezz'ora dal semaforo verde del GP d'Austria di MotoGP, sale la tensione sul Red Bull Ring di Spielberg

MotoGP Austria 2018 | Gara

MotoGP Austria 2018, 12 agosto ore 14. Il Motomondiale giunge all’11.a prova stagionale sul circuito del Red Bull Ring di Spielberg e a giudicare da come sono andate le cose nella prima parte del weekend, per la vittoria finale dovrebbe essere una sfida a tre fra il leader della classifica Marc Marquez (Honda) e le due Ducati di Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo. Si tratta dei tre centauri che hanno dimostrato di avere maggiore feeling con la pista e per giunta guidano le moto che hanno meno problemi in assoluto.

Problemi che hanno condizionato pesantemente soprattutto Valentino Rossi (Yamaha), che non è riuscito a centrare il Q2 e sarà costretto a partire dalla 14a posizione della griglia di partenza. Sono andate meglio le cose per Danilo Petrucci, che con la sua Ducati del team Pramac partirà dalla quarta posizione, davanti alla Honda di Cal Crutchlow e alla Yamaha del francese Johann Zarco.


MotoGP Austria 2018 | Diretta TV e streaming

Il Gran Premio d’Austria della MotoGP sarà trasmesso in diretta TV oggi, domenica 12 agosto alle ore 14 su Sky Sport MotoGP HD e TV8. In streaming live sarà possibile guardare la gara grazie a SkyGo, servizio accessibile da computer, smartphone e tablet (anche con le app ufficiali Sky), oltre che sul sito ufficiale di TV8.

MotoGP Austria 2018 | Griglia di partenza

1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 312.7 1’23.241
2 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 310.1 1’23.243 0.002 / 0.002
3 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 309.3 1’23.376 0.135 / 0.133
4 9 Danilo PETRUCCI ITA Alma Pramac Racing Ducati 309.5 1’23.503 0.262 / 0.127
5 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 310.1 1’23.812 0.571 / 0.309
6 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 306.9 1’23.887 0.646 / 0.075
7 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 311.5 1’23.922 0.681 / 0.035
8 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 303.9 1’24.091 0.850 / 0.169
9 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 308.2 1’24.124 0.883 / 0.033
10 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 305.5 1’24.227 0.986 / 0.103
11 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 307.0 1’24.284 1.043 / 0.057
12 19 Alvaro BAUTISTA SPA Angel Nieto Team Ducati 307.6 1’24.342 1.101 / 0.058
13 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 304.3 1’24.245 0.050 / 0.015
14 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 307.2 1’24.309 0.114 / 0.064
15 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 305.1 1’24.762 0.567 / 0.453
16 21 Franco MORBIDELLI ITA EG 0,0 Marc VDS Honda 305.8 1’24.767 0.572 / 0.005
17 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati 308.3 1’24.805 0.610 / 0.038
18 55 Hafizh SYAHRIN MAL Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 302.6 1’24.834 0.639 / 0.029
19 10 Xavier SIMEON BEL Reale Avintia Racing Ducati 299.5 1’24.868 0.673 / 0.034
20 45 Scott REDDING GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 306.1 1’25.067 0.872 / 0.199
21 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 301.4 1’25.178 0.983 / 0.111
22 12 Thomas LUTHI SWI EG 0,0 Marc VDS Honda 302.9 1’25.310 1.115 / 0.132
23 17 Karel ABRAHAM CZE Angel Nieto Team Ducati 305.6 1’25.339 1.144 / 0.029

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail