Al Surf Expo 2018 con BMW Motorrad e Yamaha Marine

Si è chiuso domenica, presso il Castello di Santa Severa, il Surf Expo 2018.

Si è chiuso domenica, presso il Castello di Santa Severa, il Surf Expo 2018. Un'edizione speciale quella di quest'anno che festeggia il ventennale di questa grande manifestazione dedicata al mondo delle onde. Venti anni che hanno visto protagonista il tratto di costa laziale più frequentato dai surfisti grazie al mitico spot “Banzai” e all'evento ideato e voluto da Alessandro Marcianò, il surfista noto in tutto il mondo per aver cavalcato un’onda di 18 metri a Nazarè in Portogallo.

Oltre trentamila i visitatori presenti sulla spiaggia del Castello di Santa Severa, un appuntamento che si conferma come il punto di riferimento per tutti gli appassionati della surf culture in Italia. Ospite d'eccezione la leggenda del surf, l'americano Tom Curren. Classe 1964, Tom Curren ha vinto 3 titoli mondiali ASP ed è riconosciuto come il terzo surfista più influente di tutti i tempi nella storia di questo sport.

Il Surf Expo ha ospitato la quarta edizione del New Heritage Tour 2018, l'evento itinerante della casa bavarese dedicato alla gamma della BMW R nineT. Qui, per l'occasione, è stata presentata la speciale BMW R nineT Scrambler dotata del kit per il trasporto della tavola da surf realizzato da Unit Garage.

Spazio anche alla moto d'acqua Yamaha FX SVHO aggressiva nel dominare le onde, non a caso è usata proprio da Alessandro Marcianò durante le sue imprese alla ricerca dell'onda perfetta, il cosiddetto Tow-in surfing, ma anche molto divertente per un uso meno estremo e più turistico. Motore sovralimentato Super Vortex ad elevata potenza, scafo e coperta ultraleggeri in NanoXcel2: potenza, agilità e stabilità, oltre ad una guida confortevole.

  • shares
  • Mail