Alcool alla guida: MiMoto collabora con Floome

Per tutta l'estate MiMoto sarà in vari locali notturni milanesi per far provare a tutti Floome, l'etilometro che si usa con lo smartphone.


sicurezza-guida-etilometro-floome.jpg


Il servizio di scooter sharing elettrico di Milano MiMoto incontra i ragazzi per sensibilizzarli alla guida sicura e dissuaderli dall'uso di sostanze alcoliche prima di mettersi alla guida.

Per tutta l'estate MiMoto sarà presente in diversi locali della movida milanese insieme a 2045Tech Srl, società che ha inventato e vende in una trentina di paesi nel mondo l'etilometro portatile Floome. Circa il 60% degli utenti MiMoto sono under 35 e utilizzano gli eScooter anche nel tempo libero, soprattutto nel weekend, cosa che rende l'iniziativa particolarmente azzeccata.

Floome è un etilometro preciso e facile da usare: si collega al jack delle cuffie/microfono dello smartphone e si gestisce tramite l'app dedicata. Nel giro di pochi secondi è attivo e in grado di misurare il tasso alcolemico mostrandolo a video.

Se il tasso supera i limiti di legge l'app offre tutta una serie di possibilità, come la prenotazione di un taxi che ci verrà a prendere sapendo già dove siamo. Oppure si può prenotare qualcosa da mangiare in zona, in modo da abbassare l'assorbimento dell'alcool e smaltirlo più velocemente. Infine può mandare un messaggio personalizzato e la nostra posizione ad un amico che ci verrà a prendere al posto del taxi.


La collaborazione con Floome rientra nella politica complessiva di MiMoto in favore della sicurezza stradale. Una politica che parte già dagli scooter elettrici condivisi: sono leggeri, semplici da usare e con un generoso freno a disco idraulico da 190 mm. Più che sufficiente per gestire la frenata dalla velocità massima del mezzo, limitata a 45 km orari come prevede il Codice per questo tipo di veicoli.

A questi vanno aggiunti pneumatici da 16 pollici con battistrada da 90 al posteriore e 80 all'anteriore e i caschi fluo e il colore giallo dell'eScooter, entrambi scelti per garantire la massima visibilità su strada anche di notte.

  • shares
  • Mail