MotoGP Germania: Morbidelli out, subentra Bradl

Il pilota romano si arrende al dolore alla mano dopo le FP1 e rinuncia al round del Sachsenring della MotoGP: al suo posto torna il tedesco.

motogp-morbidelli.jpg

L'italiano Franco Morbidelli (Honda Marc VDS Racing) ha deciso di rinunciare al Gran Premio di Germania della MotoGP, in programma questo fine settimana al Sachsenring , e lascerà il suo posto in griglia al tedesco Stefan Bradl, già collaudatore ufficiale Honda e presente sul posto.

Ieri, dopo una serie di accertamenti alla mano fratturata ad Assen, Morbidelli era stato autorizzato dai medici a scendere in pista nonostante la placca precedentemente inserita, ma dopo il 22° tempo nelle FP1 di questa mattina, a +1.937 secondi dal best lap di Andrea Iannone (Suzuki Ecstar), il 23enne pilota romano ha deciso di cedere il manubrio al collega tedesco, che tornerà così a esibirsi in MotoGP proprio davanti al 'suo' pubblico con la Honda RC213V del team Marc VDS Racing.

2018-motogp-jerez-gara-6.jpg

Era dalla gara di Valencia del 2016 che Bradl mancava dalla griglia della MotoGP, anche se già si parlava di qualche sua partecipazione come wild-card durante l'anno con un "terza moto" per il team ufficiale Repsol Honda, a Brno il prossimo mese e poi a Misano e Motegi.

Dopo aver perso il posto in Aprilia, Bradl ha poi corso per Honda nel Mondiale Superbike nel 2017 - annata avara di soddisfazioni per lui - prima di accettare quest'anno il ruolo di test-rider ufficiale del colosso nipponico in MotoGP.

2017-stefan-bradl.jpg

Queste le prime dichiarazioni di Stefan Bradl dopo l'annuncio:

“Per prima cosa voglio augurare a Franco il meglio e che torni al cento percento a Brno. Mi hanno chiesto lo scorso fine settimana se ero pronto nel caso avessi dovuto sostituire Morbidelli. Ho dato la mia disponibilità."

"A fine della FP1, Alberto Puig mi ha chiesto se volessi salire in sella. È stata una cosa all’ultimo minuto e una bella sorpresa per me. Ma è bello tornare proprio qui, nel mio GP di casa."

motogp-morbidelli-2018.jpg

  • shares
  • Mail