Arai RX-7V Honda CB: il top di gamma giapponese si veste da Honda CB

Arai è riuscita a migliorare ulteriormente un casco che piloti, stampa e consumatori esperti avevano definito impossibile da migliorare

La sigla "CB" e la livrea di questo casco vi ricordano qualcosa? Nel mondo della due ruote, associare la sigla "CB" ai modelli più iconici della casa dell'Ala Dorata è, praticamente, un'operazione automatica. Arai ha voluto puntare proprio sul fattore "icona". La livrea si rifà perfettamente ai colori della moto più iconica di tutti i tempi, Honda CB 750CB Black, CB Grey Frost e CB Red.

Il nuovo RX-7V Honda CB di Arai è un prodotto di fascia alta, arricchito adesso dalla ovvia associazione ai modelli Honda. Oggi questo casco rappresenta il massimo in fattore di esperienza, materiali utilizzati e tecnologia. La nuova calotta esterna, realizzata in materiali compositi PB-SNC², si presenta più liscia e resistente agli urti, mentre la visiera, dotata dell'innovativo VAS (sistema ad asse variabile), è più liscia e rotonda e offre in media 24 mm di spazio in più nella zona tempie per favorire la capacità di assorbimento dell'energia in caso di impatto.

Rispetto al precedente RX-7 Gp, Arai ha migliorato anche il sistema di ventilazione grazie all'introduzione delle nuove prese d'aria diffuser e ad un nuovo rivestimento antimicrobico con uno spessore ancora più ridotto che ne migliora anche il comfort. L'aerodinamica dell'integrale giapponese è ai vertici mondiali, l'assoluta silenziosità, invece, consente di utilizzare un casco concepito per le gare anche per fare turismo. Tutto ciò è frutto della maniacale attenzione ai dettagli tipica di Arai.

L'azienda del Sol Levante è riuscita, quindi, a migliorare ulteriormente un top di gamma che piloti, stampa e consumatori esperti avevano definito impossibile da migliorare.

  • shares
  • Mail