MotoGP Assen, Dovizioso: "Penalizzati dalle gomme"

Nella mischia selvaggia di Assen, il forlivese ha patito un consumo anomalo degli pneumatici ed è stato costretto ad accontentarsi del 4° posto

andrea-dovizioso-2018.jpg

Dopo la splendida gara di Assen, uno dei più delusi è certamente Andrea Dovizioso. Partito dalla quarta casella, il forlivese ha battagliato a lungo nel mucchio selvaggio delle prime posizioni, ma alla fine ha dovuto arrendersi ai colpi del trio Marquez-Rins-Vinales e a una Desmosedici che in Olanda sembra aver messo seriamente in crisi le Michelin.

"È stata una gara pazza e con tanta lotta, non eravamo più veloci degli avversari e le gomme ci hanno un po’ penalizzato" ha dichiarato Andrea a fine gara "Siamo stati rapidi e competitivi e abbiamo lavorato bene per tutto il fine settimana. Ma negli ultimi otto passaggi la gomma dietro era al limite e ho dovuto difendermi. Volevo il podio ma onestamente oggi non potevo fare di più. Dobbiamo gestire meglio le gomme perché arriviamo a fine gara con poca trazione".

Nel ciclone di sorpassi del Dutch TT c'è stato spazio anche per un confronto ravvicinato tra Desmodovi e Valentino Rossi, che alla fine ha tagliato il traguardo proprio dietro al connazionale della Ducati: "Non ne avevo più, farlo passare equivaleva ad arrivargli dietro" ha tagliato corto Dovizioso, spegnendo sul nascere la polemica "Non so se ne sia reso conto ma ha lasciato i freni 2 volte come ho fatto io. Io stacco forte, normalmente chi è all'interno gestisce la frenata e io sono rimasto dentro la pista. Secondo me la valutazione sbagliata l'ha fatta lui. Io ho la mia gara e lui la sua, senza polemiche".

dovizioso.jpg

  • shares
  • Mail