Da Officine GP una nuova MotART su base Honda Four

L'officina-atelier torinese ha trasformato una Honda degli anni 80 in un oggetto di design da esporre come un'opera d'arte.


officine-gp-motart.jpg


Dopo aver realizzato la Motul Onirika 2853, battuta all'asta per beneficenza a oltre 28.000 €, l'officina-atelier Officine GP di Torino presenta una nuova creazione: si chiama "The Mood" ed è la seconda "MotART" realizzata da Luca Pozzato e Italo Santilli.

The Mood è, o meglio era, una Honda Four degli anni 80 destinata all'oblio. Finché il suo proprietario non si è rivolto a Officine GP per "reinterpretare" la moto in chiave artistica. Il risultato è una moto che non girerà su strada ma farà bella mostra di sé nel salotto del committente.


A cavallo tra stile moderno e vintage, The Mood è realizzata in materiali di pregio. Gli artigiani hanno realizzato 30 pezzi unici per trasformare questa Honda in The Mood, realizzando numerosi particolari cromati, pedane in legno e un codone su base legno ma verniciato di nero e consumato ad hoc. Il serbatoio Honda riprende le forme originali mentre la sella è stata realizzata a mano da Foglizzo Leather.
officine-gp-motart-2.jpg
Sulla moto sono incisi anche alcuni simboli e messaggi che richiamano alla vita e alla famiglia del committente. Un mastro calligrafo ha inciso su entrambi i cerchi la stessa frase che il proprietario ha tatuata sul braccio. Il tutto è poi posizionato su una pedana-installazione in legno invecchiato per 200 anni, appoggiata su una base di ferro acidato.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 60 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail