WSBK: Leon Haslam in Kawasaki al fianco di Rea?

Il pilota britannico, secondo classificato in WSBK nel 2010, potrebbe tornare nel Mondiale dalla porta principale: è candidato a sostituire Tom Sykes sulla seconda Kawasaki ufficiale

haslam_kawasaki_1.jpg

Correranno insieme la 8 Ore di Suzuka 2018, ma potrebbero addirittura ritrovarsi a condividere lo stesso box in pianta stabile a partire dal prossimo anno: stiamo parlando di Leon Haslam e Jonathan Rea, due piloti che sono già stati compagni di squadra nel biennio 2013-2014 (allora la squadra era il team Honda Ten Kate WSBK).

Il figlio del mitico Ron - attualmente pilota di Akashi nel BSB, il campionato nazionale britannico - potrebbe infatti tornare nel Mondiale dalla porta principale, vale a dire quella del Kawasaki Racing Team ufficiale.

A riportare l'indiscrezione è Speedweek: i colleghi tedeschi, che parlano di un Tom Sykes ormai pronto a fare la valigie, ritengono che ad affiancare il fenomeno nordirlandese potrebbe essere proprio il vice-iridato 2010.

D'altra parte Leon ha già una grande esperienza sulla Ninja ZX-10R, moto con cui corre nel British Superbike dal 2016 e sulla quale ha disputato anche svariate wild card in WSBK, per altro con ottimi risultati. Per il momento Haslam non si sbilancia: : "Non ho ancora firmato nulla, ma tutto è possibile. Guidare per un team ufficiale sarebbe un sogno. Spero di saperne di più questa settimana".

haslam_kawasaki.jpg

  • shares
  • +1
  • Mail