CIV Imola 2018: ci sarà anche Michele Pirro

Terzo round dell'Italiano Velocità in riva al Santerno con l'asso pugliese che torna in pista dopo lo spaventoso incidente in MotoGP al Mugello.

civ-pirro_preview.jpg

L’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola si appresta ad ospitare questo fine settimana il 3° round del Campionato Italiano Velocità (CIV) e anche Michele Pirro sarà della partita.

Il pilota pugliese tornerà infatti in pista dopo lo spaventoso incidente patito al Mugello nel corso delle libere del GP d'Italia della MotoGP, a cui avrebbe dovuto partecipare come wild-card per il Ducati Team di cui è test-rider ufficiale.

civ-michele-pirro.jpg

Essendosi ripreso piuttosto rapidamente - anche se non al 100% e con una spalla dolorante - Pirro sarà inevitabilmente uno dei favoriti del weekend nella classe Superbike con la sua Panigale del Team Barni Racing, moto con cui finora ha vinto tutte e 4 le gare disputate, mentre il suo compagno di colori Matteo Ferrari lo insegue a 20 punti di distacco in classifica grazie ai 4 secondi posti fin qui ottenuti.

Per i due alfieri del team Barni la concorrenza comunque non mancherà a cominciare dall'inossidabile Lorenzo Zanetti (Ducati Motocorsa) per continuare con il duo di BMW DMR Racing, i sempre temibili Axel Bassani e Luca Vitali, per arrivare ad Alessandro Andreozzi (Yamaha Faieta Motor by Speed Action) e ad Andrea Mantovani (Aprilia Nuova M2 Racing). Wild-card 'd'eccezione' sarà Alessandro Delbianco, fresco reduce dal 2° posto nell’Europeo STK1000 a Brno con la S1000RR di Althea Racing.

civ_2018_preview.jpg

In Supersport 600, l'uomo da battere resta il Campione in carica e capoclassifica Davide Stirpe (Extreme Racing Bardahl), ma al suo trono puntano decisi diversi giovani rivali tra cui Roberto Mercandelli (Scuderia Improve/Firenze Motor Honda), Stefano Valtulini (Pleo Racing Kawasaki) e Mattia Casadei (Gas Racing Team Yamaha). Anche Massimo Roccoli proverà certamente a inseririsi nella lotta per la vittoria così come Kevin Manfredi (Team Rosso e Nero Yamaha), Marco Bussolotti (Yamaha Rosso Corsa Edard) e il compagno di box di Mercadelli, Lorenzo Gabellin.

Grande equilibrio invece nella classe Moto3 dove il leader del campionato Nicholas Spinelli (Honda Gresini Racing Junior) vanta un solo punto di vantaggio su Kevin Zannoni (TM Factory Racing) ma dovrà guardarsi anche dal rampante compagno di squadra Riccardo Rossi, vittorioso nel precedente round del Mugello, oltre che dagli agguerriti Nicola Carraro (Mahindra Minimoto Portomaggiore), Raffaele Fusco (Gradara Corse TM) e Stefano Nepa (KTM).

civ_2018_moto3.jpg

Nella classe 250 4T il leader è sempre Alberto Surra (2 Wheels Polito) che dovrà guardarsi le spalle da un terzetto di piloti piuttosto agguerrito composto dalla coppia di piloti di Kuja Racing Beon, Francesco Mongiardo e Gabriele Mastroluca, oltre che da Alessandro Morosi (Full Moto Squadra Corse RMU), ma attenzione anche ai giovanissimi Davide Cangelosi (3570 MTA) e Mattia Rato (RMU), autori di eccellenti prestazioni nelle ultime uscite.

La classe 125 si assisterà probabilmente a un nuovo episodio della sfida tra Jacopo Hosciuc (Honda) e Filippo Bianchi (RMU), entrambi a podio al Mugello ma dietro all’esordiente Manuel Margarito (Honda), che ha firmato una doppietta nel 2° round del CIV ed è ora 3° in classifica generale dietro ai due, a pari punti con Davide Conte (Honda).

Last but not least, nella Supersport 300 si riaprirà la caccia al leader della classifica Kevin Sabatucci (ProGP Team) che troverà probabilmente in Manuel Bastianelli (Prodina Ircos) e Thomas Brianti (KTM) gli avversari più arcigni. Assolutamente da non sottovalutare lo spagnolo Luna Bayen (Kawasaki CM Racing), anche lui un probabile protagonista della lotta per le posizioni da podio.

civ_2018.jpg

Le gare del terzo round del CIV 2018 da Imola saranno trasmesse in diretta TV da Sky Sport MotoGP HD (sul canale 208 della piattaforma satellitare) e saranno visibili anche in live streaming su Eleven Sports, accessibile anche dal sito civ.tv. Inoltre, AutomotoTV trasmetterà un corposo programma di repliche durante la settimana.

Per chi volesse assistere di persona allo show presso l'Autofromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, ricordiamo che il venerdì l'ingresso all'impianto sarà gratuito, i biglietti del sabato costerà €10 (€8 per i Tesserati FMI), quelli della domenica €15 (€10 per i Tesserati FMI) mentre l'abbonamento per le due giornate è proposto a €20 (€15 per Tesserati FMI). I prezzi ridotti per tesserati FMI sono validi anche per donne e pubblico da 14 a 18 anni. Per i minori di 14 anni l’ingresso sarà gratis.

Maggiori informazioni sono reperibili tramite il sito web ufficiale del CIV.

civ-2018.jpg

  • shares
  • Mail