Suzuki GSX 700T: nuove indiscrezioni sulla moto turbo

Versione di serie della concept bike Recursion, avrà il motore 700 sovralimentato da 150 CV di potenza.

Suzuki GSX 700T


Stando a quanto riportato da "Visordown", Suzuki ha rilasciato nuovi brevetti relativi alla GSX 700T, modello che riporterà la sovralimentazione mediante turbo nel mondo motociclistico. La Suzuki GSX 700T rappresenterà la versione di serie della Recursion, concept bike esposta al Salone di Tokyo del 2013. Inoltre, non è escluso l'utilizzo della storica denominazione Katana.

Tuttavia, dal punto di vista tecnico, la Suzuki GSX 700T sarà differente dal suddetto prototipo. Infatti, dovrebbe adottare il telaio a traliccio, mentre l'intercooler sarà installato con l'airbox sopra al motore e non sotto la sella. Non sarà confermato il motore 600 Turbo da 100 CV di potenza, perché il costruttore giapponese punterà sul più prestante 700 Turbo da 150 CV.

Tra le altre caratteristiche della Suzuki GSX 700T - o Katana - figureranno il forcellone monobraccio e la pinza radiale per il freno anteriore, nonché i cerchi in lega a sei razze per l'avantreno e a dieci razze per il retrotreno. Infine, non è escluso che possa adottare lo stile da naked, per colmare il vuoto lasciato dalla Suzuki B-King.

  • shares
  • +1
  • Mail