Jakub Kornfeil, che numero a Le Mans! [Video]

Durante il penultimo giro della Moto3 pilota ceco è stato involontariamente protagonista di un numero degno di una gara di motocross

Poteva finire davvero male, ma fortunatamente non è accaduto nulla di grave. Quello che ci rimane, dopo un grande spavento iniziale, è l'emozione di aver assistito a uno dei "numeri" più strepitosi mai visti in una gara del Motomondiale.

Alla fine del penultimo giro della Moto3 Enea Bastianini si è steso all'ultima curva, mentre si trovava in quarta posizione. Dietro a lui, il ceco Martin Kronfeil non ha potuto fare nulla per evitare la NSF250R ormai impazzita del'italiano: l'alfiere del team Redox PruestelGP si è trovato in piena rotta di collisione con la moto n°33, centrandola in pieno. La sua KTM RC 250, però, non si è "piantata" contro la Honda, ma ha... spiccato il volo come su una rampa da motocross!

kornfeil_le_mans_2018_moto3-1.jpg

Straordinariamente, però, il salto non è terminato con una rovinosa caduta: Jakub non solo è rimasto miracolosamente in piedi sulla ghiaia, ma ha "tenuto aperto" ed è riuscito a riprendere la via della pista rimettendosi in coda al gruppone.

Alla fine, dopo un numero degno di Tony Cairoli, Kornfeil ha terminato la gara in 6^ posizione. Ma soprattutto, nessuno si è fatto male!


  • shares
  • Mail