Bosch: le innovazioni per moto e scooter nel campo della sicurezza

Allo studio il sistema che attenua lo slittamento laterale della ruota, più l'introduzione di altri dispositivi già disponibili per le automobili.


Bosch ha annunciato tutte le innovazioni nel campo della sicurezza che, nel prossimo futuro, saranno adottate da moto e scooter. Molte di queste sono già disponibili da tempo per le auto, altre invece sono specifiche per i veicoli a due ruote. In ogni caso, Bosch assicura che andare in moto nel futuro sarà sempre più sicuro e la tecnologia ridurrà al minimo le situazioni di rischio.

Il progetto di Bosch più importante per la sicurezza su due ruote è sicuramente la ricerca sull'attenuazione dello slittamento laterale della ruota, situazione che si verifica spesso in caso di foglie bagnate, perdita d’olio o ghiaia sul manto stradale. Per ridurre al minimo il rischio di caduta, il progetto di ricerca riguarda l'introduzione di una forza esterna laterale supplementare. Nello specifico, un sensore rileva lo slittamento laterale della ruota e, superato un determinato valore, un accumulatore di gas - simile a quello degli airbag per le automobili - rilascia gas che scorre nell’adattatore del serbatoio e, attraverso un ugello, viene espulso in una direzione molto precisa.

Quest'anno, inoltre, Bosch fornirà anche il dispositivo MSC (acronimo di Motorcycle Stability Control) che fornisce il monitoraggio totale del mezzo per garantire la massima stabilità, soprattutto in curva. Tra le altre innovazioni figura il radar per i vari sistemi di assistenza, oppure la rete WLAN per la costante comunicazione tra moto e auto presenti su strada, nonché la decima generazione del sistema di frenata antibloccaggio ABS.

Come già detto, Bosch fornirà molti sistemi già disponibili per le auto, vale a dire il dispositivo ACC (acronimo di Adaptive Cruise Control) che regola la velocità in base al traffico e mantiene la distanza di sicurezza, il sistema anticollisione Forward Collision Warning che emette segnali sonori o visivi, il dispositivo Blind Spot Detection per la supervisione dell'angolo cieco ed i sistemi di chiamata automatica Emergency Call in caso di incidente, Breakdown Call in caso di moto in panne e Information Call in caso di richiesta informazioni.

  • shares
  • Mail