MotoGP: Oliveira firma con KTM Tech3

Contratto di un anno per il talento portoghese con il nuovo team satellite del costruttore austriaco: "E' sempre stato il mio sogno"

E' stato ufficializzato oggi l'accordo tra Miguel Oliveira e il nuovo team KTM Tech3, squadra francese che a fine anno abbandonerà Yamaha per diventare il nuovo team satellite della casa austriaca in MotoGP.

Il portoghese sarà così il primo pilota ad arrivare nella Premier Class dopo aver attraversato l'intero apparato di Red Bull KTM, dalla Rookies Cup passando i team ufficiali in Moto3 e Moto2, dove corre tuttora (14° posto per lui nelle qualifiche di oggi a Jerez, complice una caduta).

Oliveira, 23 anni compiuti a Gennaio, ha conquistato vittorie sia in Moto3 che in Moto2 e quest'anno è considerato uno dei piloti più quotati della classe intermedia, con 2 podi conquistati nelle prime tre gare e il 4° posto in classifica alla vigilia del GP di Spagna di domani.

miguel-oliveira-3.jpg

Commentando questa nuova 'promozione', il portoghese non ha potuto nascondere la sua soddisfazione per l'annuncio:

"Anche se siamo solo all'inizio di questa stagione, sono davvero felice che KTM abbia già visto abbastanza di me per accordarmi così tanta fiducia. E io credo di meritare questa opportunità in MotoGP."

"Sono davvero riconoscente con loro per questo: ho sempre sognato la MotoGP, è sempre stato il mio obiettivo, e poterlo realizzare è qualcosa di grandioso. Abbiamo ancora una lunga stagione Moto2 davanti e questo accordo già siglato mi consente di rilassarmi e concentrarmi di più sulla guida."

"Personalmente, penso di avere le capacità e le motivazioni necessarie per fare bene anche su una MotoGP".

oliveira-ktm-tech3-motogp-2019.jpg

Dopo aver annunciato la conferma di Pol Espargarò e l'arrivo di Johann Zarco nel team ufficiale, KTM si conferma la casa più attiva sul mercato piloti in questa prima parte di stagione. Pit Beirer, "numero 1" di KTM Motorsports, ha commentato:

"Siamo felici di poter dare questa possibilità a Miguel. Allo stesso tempo, siamo contenti che lui si sia fidato di noi per provare ad essere un pilota di successo in MotoGP. Stiamo costruendo una grande line-up di talenti e c'è ancora una posizione libera."

"Miguel ha i suoi obiettivi, e quest'anno vuole conquistare vittorie, podi e il titolo in Moto2. Lui ha il nostro pieno sostegno in questa sua sfida, poi la sua carriera in MotoGP inizierà a fine anno con il test di Valencia".

miguel-oliveira-8.jpg

  • shares
  • Mail