Metzeler Karoo Street: la prova estrema sull'Etna

Cambiano i bisogni e le esigenze in fatto di pneumatici, è il mercato che lo chiede e Metzeler risponde...

Cambiano i bisogni e le esigenze in fatto di pneumatici. E' l'effetto crossover, chiamiamolo così, nel senso etimologico del termine, non più un pneumatico specifico per un determinato utilizzo, ma un pneumatico che si presta ad un uso differenziato, multifunzione, adatto a differenti tipologie di terreno.

E' il mercato che lo chiede e Metzeler risponde, presentando un nuovo pneumatico da enduro capace di offrire ottime prestazioni su strada, anche sul bagnato, ma allo stesso tempo presenta un look aggressivo con il caratteristico disegno battistrada a tassello in grado di garantire trazione in off-road.

Siamo andati in Sicilia per mettere alla prova sulle aspre e impervie strade dell'Etna il nuovo Metzeler Karoo Street, pneumatico stradale, ma dall'indole off-road. Il brand dell'elefante ha sviluppato Karoo per le motociclette adventure ultima generazione, le enduro di grossa cilindrata e le dual purpose. Pneumatici pensati per i lunghi viaggi su strada dove chilometraggio, stabilità e comfort sono elementi fondamentali per garantire il ciclo di vita delle gomme ma anche per affrontare percorsi sterrati.

Karoo Street è un prodotto dedicato al mondo dello sport touring efficace su strada, efficiente su bagnato e asciutto caratterizzato da un disegno battistrada adatto ad ogni condizione e applicazione di potenza e di coppia. Il nuovo pneumatico Metzeler è stato pensato per le enduro stradali di nuova generazione, assicura massima compatibilità con i sistemi elettronici di ultima generazione e con ciclistiche anche un po' datate.

Abbiamo provato Karoo Street montato sulla BMW F 800 GS, BMW R 1200 GS e sulla Honda Africa Twin. Su tutte e tre le moto gli angoli di piega si sono dimostrati impressionanti, anche con le pedane a terra il livello di grip era veramente eccellente. In particolare abbiamo usato al posteriore una 170/60 sulla GS 1200, una 150/70 da 17 pollici sulla GS 800 e 150/70 R 18 sull'Africa Twin.

La gamma Karoo Metzeler alla prova



La gamma Karoo è stata ideata da Metzeler per tutti i tipi e i livelli di fuoristrada e contempla diversi tipologie di impiego, dalla sabbia del deserto all'asfalto. Karoo Street, l'ultimo arrivato, unisce in una perfetta combinazione il look da off-road e l'agilità su strada, Karoo 3 è il pneumatico dedicato ai lunghi e impegnativi raid fuoristrada e ai viaggi avventura, infine, Extreme che completa la famiglia Karoo ed è stato sviluppato appositamente per le competizioni rallistiche professionali.

Durante la prova su strada abbiamo avuto la possibilità non solo di saggiare la nuova gomma Karoo Street, ma anche la possibilità di effettuare un test comparativo provando anche le gomme Karoo 3 e Karoo Extreme. In particolare quattro moto sono state equipaggiate con gomme diverse: Honda Africa Twin con Karoo 3, KTM 690 e KTM 530 con Karoo Extreme e Honda CRF 450 sempre con gomme Karoo Extreme.

La linea Karoo Extreme è stata aggiornata nel 2017 ed è presente nel catalogo corrente. E' una gomma da raid e presenta un uso prevalentemente da off-road, 80% e 20% da strada. Karoo 3 ha un comportamento al 50% in off-road e 50% su strada, ma il suo rendimento migliore rimane sullo sconnesso e sullo sterrato. La nuova Karoo Street è, invece, la gomma tassellata a più alta percorrenza dell'intera gamma Karoo ed è stata realizzata grazie al know how acquisito nello sviluppo dei pneumatici touring. Una gomma che permette alle maxi enduro di effettuare lunghi trasferimenti in strada anche sul bagnato e un grande comportamento in off-road: 80% strada, 20% fuoristrada.

Metzeler Karoo Street: le caratteristiche



Con questo nuovo pneumatico, Metzeler completa la propria offerta dedicata al mondo dell'off-road, dal deserto all'asfalto. Karoo Street assicura maneggevolezza e grip anche in condizioni di bagnato per mezzo delle mescole ad alto contenuto di Silica che migliorano l'aderenza con l'asfalto umido e bagnato. La trazione in fuoristrada è garantita dalla particolare disposizione e spaziatura variabile dei tasselli per un'aderenza ottimale su sterrati e terreni smossi o compatti.

La stabilità alle alte velocità su asfalto con la moto a pieno carico è ottenuta mediante l'utilizzo di tasselli di grandi dimensioni abbinati ad una carcassa rigida, infine, le particolari mescole sono resistenti all'abrasione assicurando un'elevata resa chilometrica e offrono un comportamento ideale nell'interazione con i sistemi elettronici com il traction control e l'ABS.

Metzeler Karoo Street: il disegno del battistrada



Il nuovo battistrada assicura massime prestazioni grazie ai tasselli centrali di grandi dimensioni capaci di creare un'ampia e solida zona di contatto per una maggiore stabilità sia alle alte che alle base velocità. Anche le dimensioni dell'impronta a terra sono state bilanciate per uniformare l'usura e aumentare di conseguenza il chilometraggio. In particolare, nell'utilizzo in fuoristrada la disposizione a forma di "V" dei tasselli garantisce accelerazione, trazione e grip anche in frenata, mentre sull'asfalto la particolare disposizione dei tasselli riduce le vibrazioni.

Gli incavi longitudinali che separano i blocchi centrali permettono il drenaggio dell'acqua con funzione autopulente. Gli ampi incavi trasversali consentono ai tasselli centrali di scavare il terreno fornendo così trazione in fuoristrada, soprattutto su terreni argillosi. Ma i grandi tasselli laterali caratterizzati dagli incavi stretti oltre ad assicurare una grande area di contatto forniscono anche la giusta aderenza in curva, nonché la stabilità in fase di piega su strada.

Metzeler Karoo Street: la mescola e il profilo



Il livello di grip sull'asciutto e sul bagnato di Karoo Street è ottenuto con l'impiego di un alto contenuto di Silica con una proporzione bilanciata di Carbon Black e resine. La percentuale rilevante di Carbon Black è necessaria per aumentare la resistenza dei tasselli allo "strappo" e all'usura prematura quando il pneumatico è utilizzato su strada. Senza dimenticare i polimeri, i filler e le resine che combinate insieme massimizza le proprietà e le caratteristiche del pneumatico.

A livello di struttura Karoo presenta una carcassa sufficientemente rigida per garantire un ottimo grip nel comportamento su strada e allo stesso tempo ottimizzare l'effetto ammortizzante per assicurare reali capacità da off-road nell'assorbire urti e colpi e per copiare le asperità del terreno. Aumentate poi la larghezza e la lunghezza complessiva del profilo per aumentare la superficie dell'area di impronta a favore dell’aderenza e della stabilità specialmente in curva. Il profilo del pneumatico anteriore segue lo stesso schema e una geometria simile al posteriore per garantire un comportamento armonico e simbiotico tra i due.

Metzeler Karoo Street: le misure


Karoo Street è disponibile nelle seguenti misure:
- 110/80 R 19 M/C 59V M+S TL, 120/70 R 19 M/C 60V M+S TL, 90/90 - 21 M/C 54V M+S TL all'anteriore;
- 150/70 R 17 M/C 69V M+S TL, 170/60 R 17 M/C 72V M+S TL, 150/70 R 18 M/C 70 V M+S TL al posteriore.

Honda Africa Twin 2018



La nuova CRF1000L Africa Twin ha dimostrato di essere la degna erede della prima originale XRV650 Africa Twin. Il propulsore del modello 2018 è dotato di un airbox con canali allungati, di un contralbero di bilanciamento alleggerito ed di un impianto di scarico riprogettato. Il comando dell’acceleratore è un Throttle by Wire TBW accompagnato dall'introduzione di un'elettronica di bordo più sofisticata. I tre riding mode pre impostati possono essere personalizzati, inoltre, sono stati ampliati i livelli dell'HSTC - Honda Selectable Torque Control, ora pari a sette.


La versione con cambio sequenziale a doppia frizione DCT prevede una modalità di cambiata manuale "MT" che consente di cambiare le marce agendo sulle palette al manubrio e due modalità automatiche: "D", Drive, l'ideale in viaggio e per massimizzare l’efficienza dei consumi e "S", Sport, per una guida più brillante articolata su tre livelli progressivamente più sportivi.

Infine, la funzionalità “G”, attivabile tramite un tasto sul cupolino in tutte le modalità, migliora le doti di trazione in off-road riducendo il parziale slittamento delle frizioni nell’apri-chiudi e durante i cambi marcia.

  • shares
  • +1
  • Mail