Piaggio presenta la nuova Vespa S 50/125

Piaggio Vespa S

Piaggio ha presentato oggi a Pontedera la nuovissima Vespa S. La storia si ripete, Vespa è un simbolo, un mito diventato icona.
Le caratteristiche della nuova Vespa S sono la sportività, il dinamismo e freschezza, unite a linee pulite ed essenziali. Una versione minimalista del mito che sottolinea l’essenza e lo spirito giovane di Vespa.

Su Vespa S il manubrio ospita un nuovo faro rettangolare, già vista su Vespa in passato, sulla leggendaria 50 Special, icona dei teenager dei favolosi ’70. La mascherina anteriore si rinnova e torna a essere più importante, ospitando una nuova griglia, che conferisce un tocco di aggressività.
Il parafango, ridotto al minimo per valorizzare lo schema della sospensione, cambia forma ed è impreziosito da un elemento cromato che lo slancia ulteriormente, le sue dimensioni ridotte evidenziano la ruota e la finitura del cerchio in lega leggera: un tributo alle prestazioni di Vespa S e a i suoi contenuti tecnologici.

Ma è lo scudo anteriore che si rinnova maggiormente e caratterizza tutto il progetto. La sua struttura torna ad essere bidimensionale recuperando la purezza della linea che ha sempre caratterizzato Vespa, lo scudo ritorna semplice lo spessore minimo rievoca i modelli del passato.

Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S

La sella riguadagna forme tipicamente anni ‘70. Due le versioni proposte: “sport”, di serie su Vespa S 50, che valorizza il dinamismo e “touring”, per la 125, che privilegia comfort e fruibilità. Le due selle, disponibili come ricambio, possono essere montate sulle due versioni di Vespa S. Entrambe sono rifinite con nuovi materiali e impreziosite da un cadenino chiaro che ne sottolinea la forma.
Al posteriore Vespa S si rinnova completamente: la linea è semplice e slanciata, con un nuovo fanale che, espressamente disegnato per questa versione, ne accentua ulteriormente il dinamismo.

Vespa S, grazie al design minimale ma deciso, ai tratti semplici ma eleganti, rievoca il dinamismo e la freschezza che, nei mitici Seventies, fecero di Vespa lo scooter preferito dalle generazioni più giovani.


Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S

Scocca e ciclistica: l’unicità di Vespa
Come sempre, nella storia di Vespa, il corpo in acciaio funge anche da struttura portante. E’ una soluzione unica nella produzione mondiale di scooter, realizzata attraverso un processo industriale di assoluta avanguardia. Il risultato, oltre a una superiore robustezza generale del veicolo, si misura nella eccezionale rigidità che si traduce in tenuta e precisione di guida.
La sospensione anteriore con ammortizzatore idraulico a doppio effetto si distingue per il monobraccio laterale di derivazione aeronautica. E’ uno dei tratti più originali di Vespa: una soluzione tecnica che, nei suoi continui aggiornamenti, accompagna Vespa sin dal primo modello. Su Vespa S il movimento del braccetto oscillante è articolato su astucci a rulli che riducono al minimo gli attriti di funzionamento.
Al posteriore la nuova Vespa è equipaggiata con una sospensione che monta un monoammortizzatore idraulico a doppio effetto che, nelle versione 125, è regolabile nel precarico su quattro posizioni, così da configurare l’assetto del veicolo per il miglior comfort di guidatore e passeggero.

Il diametro della ruota anteriore da a 11” garantisce a Vespa S stabilità e una evidente sensazione di sicurezza nella guida. I pneumatici tubeless sono da 110/70 sulla ruota anteriore e da 120/70 sulla ruota da 10” al posteriore. Il sistema frenante è composto dalla classica combinazione disco/tamburo. Il freno a disco anteriore, realizzato in acciaio inox, dal diametro di 200 mm, è morso da una pinza a due pistoni ed è ben coadiuvato dal tamburo posteriore dal diametro di 110 mm. Il serbatoio da 8,6 litri trova spazio all’interno della scocca senza minimamente compromettere la capacità dello spazio sottosella e permettendo una facile accessibilità al vano motore.


Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S

Motori: cilindrate mitiche
Vespa S si propone nelle classicissime cilindrate 50 e 125 cc. Cubature “mito” che hanno costruito la leggenda di Vespa. La 50 cc a due tempi conferma le sue doti di veicolo per giovanissimi: leggera, scattante è protagonista nella quotidianità urbana.
La 125, equipaggiata con un moderno ed ecologico propulsore quattro tempi, si distingue per le prestazioni, l’economicità di esercizio e il rispetto assoluto della più severa normativa anti inquinamento Euro 3.
Vespa S offre brillantezza e agilità negli spostamenti urbani di tutti i giorni, ma consente anche trasferimenti veloci di medio raggio garantendo sicurezza e divertimento nella guida. La ottimizzazione delle parti meccaniche dei propulsori ha inoltre ridotto le esigenze di manutenzione e allungato gli intervalli tra i tagliandi.


Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S

Le due motorizzazioni della nuova Vespa S, così come degli altri modelli della famiglia Vespa, nascono dalla sfida che oggi vede impegnato il Gruppo Piaggio: offrire, a un cliente sempre più sofisticato, prodotti che garantiscano non solo prestazioni, affidabilità e sicurezza, ma anche la certezza di guidare un veicolo rispettoso dell’ambiente.
Tra le strutture del Gruppo Piaggio, l’impianto di Pontedera rappresenta uno dei più importanti e avanzati centri di ricerca, sviluppo e produzione nel campo dei motori a livello mondiale.


Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S

Accessori e colori
Come sempre Vespa si distingue per la sue possibilità di personalizzazione. La gamma di accessori studiata per Vespa S comprende:
- parabrezza
- kit bauletto (32 litri) in tinta veicolo
- portapacchi posteriore cromato e ribaltabile, un classico di Vespa
- 6 diversi kit grafiche su tre diversi temi: Fiori, Europa, Sport
- nuovo casco Vespa demi-jet "Europe".

La freschezza di Vespa S è offerta in tre colorazioni decise che esaltano la leggerezza e la vivacità delle sue linee: Rosso Dragon, Nero Lucido e Montebianco.


Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S
Piaggio Vespa S

Per avvicinare gli appassionati a Vespa, Piaggio ha creato due iniziative: la carta di credito Vespa Card, dedicata ai vespisti più appassionati e il sito e-commerce Vespashopping
Vespacard è una carta di credito realizzata in collaborazione con Agos, utilizzabile sul circuito Visa e rivolta ai giovani, a chi viaggia molto, a chi porta in sè lo spirito Vespa. Vespacard non ha costi di attivazione, zero canone annuale e apre le porte ad un mondo di vantaggi, sconti e servizi esclusivi per i vespisti. Potete richiederla in modo facile e gratuito dal sito www.vespa.com o al numero verde 800 653042.

Vespashopping.com è il nuovo portale creato per proporre agli utenti Internet il catalogo di tutti i prodotti a marchio Vespa.

  • shares
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: