A quando una Honda Africa Twin media?

Secondo quanto riferito da Kenji Morita, capo progetto dell'Africa Twin, la casa dell'Ala ci starebbe pensando

Nell'enorme e variegato panorama motociclistico offerto da casa Honda durante l'ultimo salone Eicma di Milano, un progetto mancava che avrebbe davvero decretato la totalità del mercato da parte dell'Ala, quello di una media del segmento ADV, una Crossover con ispirazione fuoristradistica di cilindrata media. Insomma, una Africa Twin di cilindrata più piccola per fronteggiare con una BMW F850GS o una KTM 790 Adventure, senza dimenticarsi della Yamaha Tenere 700.

Chiaro, si dirà che comunque una crossover come la NC750 Honda nel taschino già ce l'ha, e va pure bene. Verissimo, ma la filosofia alla base è differente. Una versione più piccola, accessibile ed economica dell'Africa Twin potrebbe essere un bel risvolto.

E se ci abbiamo pensato noi che siamo dei miseri giornalisti, figuriamoci una casa come quella dell'Ala Dorata. Non a caso, gli stessi colleghi di MCN, autorevole testata inglese, hanno strappato qualche dichiarazione a Kenji Morita, capo progetto dell'Africa Twin, il quale ha affermato come la stessa Honda stia pensando ad un qualcosa del genere.

Attenzione però, perchè qui bisogna entrare nel gergo degli ingegneri. Quando si intende che "stanno pensando" si può intuire come possano passare tra i tre e di i cinque anni tra progettazione, sviluppo e definizione del progetto. E' evidente dunque che riferire come "ci stiano pensando" significhi che si potrebbe parlare - se tutto va secondo i piani - di un' eventuale moto intorno al 2020. Tutto questo se il mercato continuerà ad avere una domanda del genere.

Disquisizioni a parte, effettivamente una mini Africa Twin potrebbe essere una novità godibile per il futuro della casa dell'Ala. Nulla vieta di poterla vedere. Se KTM sta spingendo un rilancio in una landa prima desolata, occupata principalmente solo da BMW, significa che i tempi potrebbero essere maturi, senza esser precipitosi nel volerla vedere al prossimo EICMA, tanto per intenderci.

Anche perchè, ad oggi, Honda ha lanciato davvero tante nuove declinazioni, nuovi corsi stilistici e nuove moto all'ultimo Salone, da poter soddisfare davvero tanti canoni e prototipi di motociclisti.

16YM CRF1000L Africa Twin

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO