Rubata una moto da cross al papà di Andrea Dovizioso

La moto, all'interno del furgone, è stata rubata nella notte tra sabato e domenica proprio alla vigilia della 39esima edizione della TransBorgaro

VALENCIA, SPAIN - NOVEMBER 10:  Andrea Dovizioso of Italy and Ducati Team speaks with journalists in hospitality during the Comunitat Valenciana Grand Prix - Moto GP Previews at Comunitat Valenciana Ricardo Tormo Circuit on November 10, 2017 in Valencia, Spain.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

I ladri non guardano in faccia a nessuno. Vien da aggiungere "purtroppo". Così, a farne triste scoperta anche la famiglia Dovizioso, e più precisamente Antonio, papà del vice campione del mondo MotoGP Andrea. Nella notte tra sabato e domenica infatti, alcuni ladri hanno rubato il furgone, un Iveco Daily, con all'interno la moto da cross parcheggiato al di fuori dell'Atlantic Hotel di Borgaro in provincia di Torino, come riferito dal quotidiano La Stampa.

Antonio Dovizioso era giunto li per partecipare alla trentanovesima edizione della TransBorgaro, una gara di moto cross da disuptarsi sulla nuova pista di Cross di via America, organizzata dall'Associazione sportiva dilettantistica Borgaro Motocross.

La competizione, svoltasi ieri, prevedeva la partecipazione di tanti campioni europei ed americani degli ultimi trent'anni nel mondo del motocross tra cui anche gli americani Broc Glover, Doug Dubach, Micky Diamond e Robbie Reynard, i finlandesi Miska Aaltonen e Aro Samuli, il danese Brian Jorgensen, il belga Marc Velkeneers ed i nostri rappresentati Alex Puzar, Paolo Caramellino, Michele Magarotto, Michele Fanton e Pietro Miccheli.

Una brutta notizia per Antonio Dovizioso, papà di Andrea, anch'egli crossista di ottima levatura.

  • shares
  • Mail