BMW S 1000 RR MY 2017: la nostra prova

Il Freddo ha provato per noi in uno dei suoi stress test abituali la BMW S 1000 RR MY2017.

Tra le superbike sportive è senza ombra di dubbio una delle più rivoluzionarie. Parliamo della BMW S 1000 RR, la quattro cilindri tedesca che corre nei principali campionati mondiali e nazionali. La S 1000 RR è una vera icona tra le moto sportive, in strada come in pista. Design e tecnologia racing, una moto dinamica sinonimo di performance e piacere di guida. Peso in ordine di marcia comprensivo di liquidi 208 kg. Il prezzo? Occorrono 18.350 euro.

BMW S 1000 RR MY2017: come va



Buona o cattiva? La BMW S 1000 RR riesce a fondere lo spirito della super sportiva alla moto per un utilizzo più semplice, ovviamente sempre senza sottovalutare l’immensa potenza in cavalli erogata dal motore. La cosa che ci ha lasciato veramente basiti è stata la presenza del Cruise Control e delle manopole riscaldate, optional dedicati normalmente a moto con indole molto meno corsaiola.

Ma chi l'ha detto che il racing non deve essere confortevole? La seduta è veramente comoda con la sella morbida, la posizione di guida non è troppo esasperata è stancante. Questo suo spirito buonista viene però stravolto una volta guidata tra i cordoli. E' qui che la moto si trasforma in una vera maxi sportiva con inserimenti in curva fulminei ed una guida molto fisica, coadiuvata come sempre dall’eccellente elettronica BMW che aiuta a gestire la moto in tutte le situazioni, anche le più difficili, in pista quanto in strada.

BMW S 1000 RR MY2017: come è fatta


L'anteriore della RR è veramente inconfondibile con il caratteristico “split face” e i fari anteriori asimmetrici. La linea laterale affusolata conferisce alla moto un aspetto inconfondibile, con le forme e profili che si completano perfettamente. Motore a quattro cilindri in linea raffreddato a liquido, con una potenza di 146 kW (199 CV) a 13.500 giri/min e una coppia massima di 113 Nm a 10.500 giri/min.

Il silenziatore posteriore con doppia uscita produce una coppia più elevata a bassi regimi migliorando il ciclo di caricamento. Questo riduce anche la contropressione del gas di scarico garantendo una maggiore potenza. Il tutto secondo le normative Euro 4, senza perdite di prestazioni.

La S 1000 RR è dotata del Dynamic Damping Control, DDC, una centralina capace di regolare automaticamente gli ammortizzatori in base alla situazione. Ogni 10 millisecondi la centralina DDC elabora una serie di informazioni sulla trazione, l’angolo di piega in curva e la risposta degli ammortizzatori. Di serie il DTC, il controllo dinamico di trazione che contribuisce ad una guida dinamica e sicura su strada. In particolare in condizioni di guida variabili, come su strade con bassi livelli di aderenza e in caso di cambiamenti improvvisi dei coefficienti di frizione.

Lo slittamento della ruota posteriore viene rilevato dai sensori dell’ABS e dal giroscopio regolando la trazione. Il DTC è in grado di registrare anche gli angoli di piega tenendone poi conto durante la regolazione. Il DTC si unisce alle singole modalità di guida e con la modalità di guida Pro, agendo sul pulsante posto sul manubrio è possibile effettuare una regolazione individuale del controllo di trazione in base alle condizioni di aderenza.

Tre le modalità di guida Rain, Sport e Race con ABS e ASC di serie sulla BMW S 1000 RR. In più, disponibili come optional le modalità Slick e User. La modalità User permette un settaggio del DDC differente rispetto alla modalità Slick che consente di scegliere due "chassis setting" anche quando si è in marcia premendo solamente un pulsante.

Telaio a ponte in alluminio con motore portante. Angolo del cannotto di sterzo di 66,5° e un passo lungo di 1.438 mm. Sospensione anteriore con forcella telescopica a steli rovesciati da 46 mm, con stadio di compressione/ritorno regolabile e precarico molla regolabile. Al posteriore un doppio braccio oscillante in alluminio con monoammortizzatore e regolazione fase di compressione e ritorno. L'escursione della sospensione anteriore è di 120 mm, 130 mm per quella posteriore.

Impianto frenante costituito all’anteriore da un disco doppio flottante con diametro di 320 mm e pinze fisse a 4 pistoncini, al posteriore un monodisco da 220 mm con pinza flottante a pistoncino singolo. ABS BMW Motorrad Race-ABS in versione semi-integrale e con modalità di guida selezionabili. Pneumatici 120/70 ZR 17 all'anteriore e 190/55 ZR 17 al posteriore. Disponibili come optional i cerchi omologati in alluminio forgiato HP.

Cockpit con tachimetro analogico e display digitale per visualizzare in modo chiaro le impostazioni selezionate, tra cui la velocità di marcia e il regime del motore. I due display sono completamente allineati per un riconoscimento rapido delle informazioni registrate, inclusa la spia cambio marcia. Tra le altre funzioni visualizzatili vi sono le impostazione del DDC e del circuito, il piegamento in curva, la riduzione della coppia da parte del DTC, il tempo sul giro e il ritardo dell'ABS in m/s².

Infine, due i pacchetti disponibili. Il pacchetto Dynamic comprende l'ABS Pro, il Pro shift assistant, le manopole riscaldabili, gli indicatori di direzione a LED bianchi e il DDC. Con il pacchetto Race la S 1000 RR diventa ancora più sportiva con la modalità di guida Pro Slick e User e la possibilità di selezionare lo "chassis setting".

BMW S 1000 RR MY2017: scheda tecnica

Motore
Cilindrata: 999 cc
Tempi: 4
Cilindri: 4
Configurazione cilindri: in linea
Disposizione cilindri: trasversale
Raffreddamento: liquido
Avviamento: elettrico
Alimentazione: iniezione
Alesaggio: 80 mm
Corsa: 49,7 mm
Frizione: multidisco
Numero valvole: 4
Distribuzione: bialbero
Ride by Wire: Sì
Controllo trazione: Sì
Mappe motore: 7
Potenza: 199 cv - 146 kw - 13.500 rpm
Coppia: 11 kgm - 113 nm - 10.500 rpm
Emissioni: Euro 4
Cambio: automatico sequenziale
Numero marce: 6
Capacità serbatoio: 17,5 litri
Capacità riserva: 4 litri
Trasmissione finale: catena

Dimensioni
Lunghezza: 2.050 mm
Larghezza: 826 mm
Altezza: 1.140 mm
Altezza sella da terra 815 mm
Interasse: 1.438 mm
Peso a secco: 175,5 Kg
Peso in ordine di marcia: 204 Kg

Ciclstica
Telaio: in alluminio composito
Sospensione anteriore: upside down forcella telescopica 46 mm
Escursione anteriore: 120 mm
Sospensione posteriore: braccio oscillante in alluminio forgiato, regolabile in precarico estensione e compressione
Escursione posteriore: 130 mm
Freno anteriore: doppio disco
Misura freno anteriore: 320 mm
Freno posteriore: disco
Misura freno posteriore: 220 mm
ABS: Sì
Misura cerchio anteriore: 17 pollici
Pneumatico anteriore: 120/70 ZR 17
Misura cerchio posteriore: 17 pollici
Pneumatico posteriore: 190/55 ZR 17

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO