Enduro: Merriman secondo nel GP degli USA

Stefan  MerrimanGrandissima 1a giornata di gara per Stefan Merriman e la sua affezionatissima RXV 4.5 nel Gran Premio Aprilia degli Stati Uniti, quinta prova in calendario del Campionato Mondiale di Enduro.
L'australiano ha concluso al secondo posto nella classe E2 (riservata alle 450cc 4 tempi) ed al sesto nell’assoluta.

Si tratta del miglior risultato della giovane storia dell’Aprilia RXV 4.5 nell’enduro nonchè la prima volta in assoluto che una moto bicilindrica sale così in alto nel podio di questa disciplina in una gara iridata. Il miglior modo per festeggiare un gran premio intitolato ad Aprilia e che vede la Casa di Noale main sponsor e protagonista sul campo.

È stata una gara durissima per tutti con molte pietre sia nelle speciali che nei trasferimenti e 4 giri difficili da portare a termine. Emozionante l’ultimo giro con Merriman che guadagna dapprima la terza piazza provvisoria, complice una rovinosa caduta di Jonnhy Aubert (Aubert).

Merriman ha concluso la sua scalata nell’ultima speciale estrema facendo segnare il terzo tempo assoluto solo dietro ad un superlativo Mika Ahola (Honda) e Sebastien Guillaume (Husqvarna), guadagnando la seconda posizione della classe E2 e la sesta piazza assoluta.

“Oggi la gara è stata veramente dura - ha dichiarato a caldo un raggiante Merriman - e sono veramente contento del risultato finale, soprattutto perché è stato ottenuto su un terreno che sicuramente non è quello che meglio si addice alle mie caratteristiche e anche a quelle della mia Aprilia. Anche pochi giorni prima di questo appuntamento abbiamo lavorato sodo con il team e oggi se ne sono visti i frutti".

Ancora una volta Nicolas Paganon, seconda guida Aprilia, ha raccolto sicuramente meno di quanto meritato. Il giovane talento francese ha alternato ottime prestazioni a qualche caduta di troppo che alla fine lo ha relegato in nona posizione della classe E2 a soli 30 secondi dal quinto posto.

La presenza del Team Aprilia a questa quinta tappa iridata è limitata solamente alla classe E2 in quanto Luigi Seguy, unico pilota ufficiale impegnato nella classe E3 in sella alla RXV 5.5, non è della partita a causa di un infortunio alla mano.
Il transalpino probabilmente salterà anche il prossimo GP in Canada.

via | Aprilia Off Road

  • shares
  • Mail