MV Agusta ad EICMA tra nuovi modelli e...risanamenti

Timur Sardarov nuovo Vice Presidente "Il nostro investimento ha l’obiettivo di sostenere e sviluppare la crescita di questo mito delle due ruote."

Sul podio delle moto più belle votate dai visitatori del salone Eicma, ecco la MV Agusta Dragster 800 RR. La casa di Schiranna ha presentato all'interno del proprio padiglione la propria gamma. Non solo la Dragster ovviamente, ma anzi, tutta una gamma di prodotti figlia del Reparto Corse in termini di cura e materiali. Presente anche l'esemplare di MV Agusta F4 definito stilisticamente insieme a Lewis Hamilton.

Chiaro però che per appassionati ed addetti ai lavori, la questione non riguarda troppo gli - splendidi occorre dirlo - modelli della casa di Schiranna, quanto lo stato di salute della stessa in una fase cruciale della propria vita.

E' stato un periodo che, dopo l'exploit dato dalla presentazione anni fa di modelli che sarebbero andati all'interno di un mercato differente - come la Turismo Veloce - ha avuto un periodo ben più buio, con la ricerca di una via di fuga in termini di liquidità per poter poi approntare una ristrutturazione assolutamente necessaria.

E' la stessa casa di Schiranna che, in un comunicato stampa, ha sottolineato il periodo difficile:

“Dopo un periodo focalizzato al riposizionamento del proprio brand e alla ridefinizione dei propri obiettivi MV Agusta è tornata ad esprimere il suo straordinario potenziale creativo e ingegneristico, abbinato ad una rigorosa gestione dei costi e degli investimenti”.

In altre parole, piano con dichiarazioni e, sopratutto, con investimenti roboanti. Serve Insomma, investire sì ma con oculatezza e, soprattutto, senza fare il più classico “passo più lungo della gamba”.

Per camminare dunque, serve risanare. MV Agusta ha ricevuto la formale omologazione del piano di ristrutturazione, con il nuovo socio ComSar Invest, che fa a capo alla famiglia Sardarov.

Giovanni Castiglioni, Presidente di MV Agusta
“Sono soddisfatto di aver portato a termine con successo un importante piano di risanamento e di riposizionamento di un brand che ritengo
essere una vera icona del Made in Italy nel mondo. Lavoreremo con determinazione per consolidare il lavoro fatto.”

Timur Sardarov nuovo Vice Presidente di MV Agusta
“Il nostro investimento in MV Agusta ha come base una visione a lungo termine con l’obiettivo di sostenere e sviluppare la crescita di questo mito delle due ruote. MV Agusta è unica anche nel modo in cui fa sentire parte di una grande famiglia i dipendenti, gli stakeholders e i clienti: tutti condividono la passione per un prodotto che si contraddistingue per qualità, design e performance.”

  • shares
  • Mail