MotoGP Valencia 2017: Dovizioso giù, Marquez campione del Mondo!

Diretta LIVE, risultati, analisi, classifiche del warm up e della gara del GP di Valencia, 17° ed ultimo round del Mondiale MotoGP 2017

Marc Marquez è campione del mondo MotoGP 2017. Lo spagnolo si conferma campione, bissando il titolo dello scorso anno e conquistando un poker iridato in classe regina che lo consacra come il migliore della sua epoca.

Un tripudio di intelligenza tattica, estro e velocità la sua di Valencia, grazie ad una tattica perfetta. Ha chiuso bene in partenza i suoi potenziali avversari, ha sovrastato Zarco, lasciandolo passare e inserendosi in una situazione di comfort pur essendo più veloce. Ha gestito, mostrando la sua superiorità. Ha rischiato di rovinare tutto con quel suo pizzico di follia.

Eppure, ancora una volta, da vero funambolo, ha tirato su quella moto. In quel mentre, Dovizioso dava addio ai suoi sogni di gloria. Game over a Valencia. E' stato un grande mondiale. Ha vinto il più forte. Ma i più forti sono tali ed acquisiscono valore solo grazie agli sconfitti. Oggi, Dovizioso ha perso un titolo mondiale ai punti, in un duello lungo 17 appuntamenti che entrerà nella storia del motomondiale per bellezza, rispetto e qualità.

  • La signorilità di Gigi Dall'Igna come al solito, primo a congratularsi con gli avversari

  • ultimo giro

    Daniel Pedrosa vince su Zarco. Terzo è Marquez. Marc Marquez è campione del mondo per la quarta volta. Nel box Ducati al passaggio di Marquez sul traguardo partono gli applausi, le lacrime di Dovizioso e l'abbraccio della compagnia. Questo è il motomondiale.

  • 02 giri al termine

    Le lacrime di Dovizioso al termine del suo sogno mondiale, comunque con un sorriso per quanto fatto. In pista intanto è lotta tra Pedrosa e Zarco per la vittoria.

  • 05-04 giri al termine

    Mentre tra Pedrosa e Zarco si lotta per la vittoria. Dovizioso rientra ai box tra gli applausi dei suoi meccanici e uomini. Il sogno è finito per la rossa, ma è stato un bel sogno

  • 06 giri al termine

    che giro clamoroso! Lorenzo in terra prima, ma sopratutto.....ANDREA DOVIZIOSO IN TERRA. DOPO L'ERRORE, MARC MARQUEZ E' CAMPIONE DEL MONDO

  • 07 giri al termine

    Marc Marquez era appena passato in testa, ha provato a dare uno strappo, ma ha rischiato enormemente la caduta. E' arrivato lungo

  • 09 giri al termine

    Situazione ancora cristallizzata.

  • 11 giri al termine

    In Ducati stanno perdendo la pazienza: comunicazione anche su tabella a Lorenzo di lasciar passare Dovizioso. Marquez si è ritrova in testa, ma ha rilasciato passare Zarco. Marc vuole gestire in seconda posizione

  • 13 giri al termine

    Ancora una volta viene suggerita la Mappatura 8 a Lorenzo, ma il maiorchino sembra non curarsene o non accorgersene

  • 14 giri al termine

    Marquez è talmente tranquillo dietro che si nota proprio come stia rimanendo volontariamente dietro Zarco ma se volesse potrebbe tornare in testa in un battibaleno. E' passata metà gara ed evidentemente a lui sta bene cosi. Forse, potrebbe attaccare a fine gara per la vittoria

  • 16 giri al termine

    Tutta la tensione di Yoshishige Nomura, il grande capo HRC. Marquez rimane secondo e si nota come stia gestendo la situazione. L'unica preoccupazione è che dietro le Ducati si stiano avvicinando, forse perchè Zarco non sta facendo un ritmo cosi veloce. Ma la situazione è comunque sotto controllo

  • 17 giri al termine

    Marquez è in quella che si potrebbe definire "comfort zone". Secondo in classifica, segue Zarco che gli detta il ritmo senza strafare e dietro ha un Pedrosa come scudiero.

  • 18 giri al termine

    Dashboard di Jorge Lorenzo: SUGGESTED MAP 8. In altre parole, Lorenzo è stato consigliato di far passare Dovizioso

  • 19 giri al termine

    Dovizioso sembra averne di più di Lorenzo ma non riesce - o non vuole - ancora a passare

  • 20 giri al termine

    Johann Zarco continua la sua gara in testa davanti a Marquez, Pedrosa, poi Lorenzo e Dovizioso. Al momento situazione di stallo. Ora Marquez ha 30 punti di vantaggio su Dovizioso

  • 21 giri al termine

    La situazione rimane sempre la stessa. Un lungo trenino con posizioni congelate per il momento tanto che la regia si dilunga sulla battaglia per il sesto posto

  • 23 giri al termine

    Davanti la situazione è stabile. Dietro Iannone e Rossi lottano con Miller per la sesta posizione

  • 24 giri al termine

    La gestione di Marquez finora è stata perfetta: si sta tenendo lontano dai problemi, corre senza esagerare ed ha Dovizioso dietro. La classifica: Zarco, Marquez, Pedrosa, Lorenzo, Dovizioso

  • 25 giri al termine

    Le due Ducati continuano a correre insieme anche se ora Dovizioso sembra averne più di Lorenzo. Conta poco però perchè Marquez è secondo e Zarco sta andando via

  • 27 giri al termine

    Marquez non vuole correre rischi ulteriori e lascia passare palesemente Zarco. Il francese è primo! Dovizioso dietro fa il giro più veloce della gara ma è quinto

  • 28 giri al termine

    1'31.920: giro più veloce di Marquez primo, seguito da Zarco, poi Pedrosa, Lorenzo e Dovizioso, poi Iannone

  • 29 giri al termine

    Marquez in prima posizione braccato e difeso da Pedrosa che nulla può con Zarco che alla quatto si infila in seconda piazza. Attenzione al francese. Intanto Dovizioso e Lorenzo prima passano Iannone

  • Partenza Valida! Grande start per Marquez che si prende immediatamente la testa della corsa, senza lasciare scampo agli avversari. Chiude immediatamente le porte alla curva uno e si difende in curva due, sorretto da un Daniel Pedrosa che fa da scudiero. Lorenzo è quinto seguito da Dovizioso, come scortato

  • 14:00

    Si parte: via al giro di ricognizione per l'ultima volta in questo 2017

  • 13:52

    Otto minuti al via di questa ultima gara del 2017. Questa la distanza tra Andrea Dovizioso e Marc Marquez. Per entrambi una Hard anteriore ed una soft posteriore

  • 13:47

    La concentrazione di Marc Marquez a tredici minuti dal via

  • 13:45

    15 minuti al via dell'ultimo gran premio della stagione. Marquez parte dalla pole position, Dovizioso 9°.

  • 10:08

    Rientrati ai box i due contendenti. Mesto in volto Dovizioso, Marquez sembra più netto, focalizzato. Il ritmo dello spagnolo continua ad essere semplicemente spaventoso per costanza e rendimento.

  • 10:05

    Si conclude l'ultimo warm up di questo campionato. Marc Marquez si prende la vetta in 1'31.263 davanti a Rins e Iannone con quarto Dovizioso. Curioso come la Suzuki stia andando veramente forte in questo week end ma paradossalmente e provocatoriamente, sarebbe quasi meglio per Hamamatsu non fare podio questo we onde poter usufruire di una maggior libertà di sviluppo il prossimo anno. Male ancora Yamaha. Rossi si danna, Vinales continua a ripetere di non capire cosa stia succedendo.

  • 09:55

    Marquez si migliora ancora di più e stampa un '1'31.269 che lo porta in testa.

  • 09:53

    Detto fatto: Marquez si prende la seconda posizione in 1'31.653

  • 09:51

    Rins si migliora, ma anche e sopratutto Dovizioso. L'italiano è evidente come sia riuscito stamane a migliorare i primi tre settori. Gli manca il quarto dove perde qualcosina ancora. Marquez rimane in nona posizione

  • 09:49

    Caduta per Maverick Vinales. Davvero un fine settimana terribile per lo spagnolo, apparso oramai affranto

  • 09:47

    Altra tornata di giri veloci. Da sottolineare come la classifica cambi costantemente visto come molti piloti stiano girando in gruppi corposi tra di loro. Dunque ora Rins è in testa seguito da Pirro, Rossi, Iannone e Dovizioso

  • 09:45

    Primissimi giri cronometrati con Miller in prima posizione in 1'32.930. Da sottolineare la carena RED senza alcun logo per Aprilia. Una carena a supporto della ricerca e la lotta per debellare l'AIDS

  • 09:42

    Un solo giro per Marquez, rientrato immediatamente ai box per un cambio moto comparativo

  • 09:40

    Si parte con l'ultimo warm up dell'anno. Tutti fuori per questi venti minuti di prove

  • Buongiorno da Valencia. Ultimo turno di prove prima dell'ultimo gran premio della stagione. E' Dovizioso contro Marquez, ma in mezzo ci sono ben sette protagonisti pronti a dar battaglia. Per il Dovi, la situazione è durissima, ma nelle corse di moto, la parola fine viene scritto solo sotto la bandiera a scacchi

MotoGP Valencia 2017 | Risultati gara


1 25 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 156.2 46'08.125
2 20 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 156.2 +0.337
3 16 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 155.6 +10.861
4 13 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 155.4 +13.567
5 11 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 155.4 +13.817
6 10 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 155.4 +14.516
7 9 43 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 155.2 +17.087
8 8 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 155.2 +17.230
9 7 51 Michele PIRRO ITA Ducati Team Ducati 154.8 +25.942
10 6 53 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 154.7 +27.020
11 5 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 154.5 +30.835
12 4 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 154.3 +35.012
13 3 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 154.1 +38.076
14 2 17 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 153.9 +41.988
15 1 8 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 153.6 +47.703
16 76 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 153.6 +47.709
17 60 Michael VAN DER MARK NED Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 153.3 +52.134

MotoGP Valencia 2017 | Risultato warm up


1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 316.2 1'31.263
2 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 319.6 1'31.448 0.185 / 0.185
3 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 313.4 1'31.548 0.285 / 0.100
4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 320.3 1'31.599 0.336 / 0.051
5 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 317.6 1'31.613 0.350 / 0.014
6 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 310.3 1'31.697 0.434 / 0.084
7 36 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM Factory Racing KTM 316.6 1'31.827 0.564 / 0.130
8 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 311.7 1'31.884 0.621 / 0.057
9 53 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 313.3 1'31.894 0.631 / 0.010
10 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 315.6 1'31.984 0.721 / 0.090
11 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 315.9 1'32.019 0.756 / 0.035
12 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 316.0 1'32.026 0.763 / 0.007
13 43 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 317.1 1'32.043 0.780 / 0.017
14 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 316.8 1'32.079 0.816 / 0.036
15 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 312.7 1'32.195 0.932 / 0.116
16 51 Michele PIRRO ITA Ducati Team Ducati 318.8 1'32.217 0.954 / 0.022
17 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 314.4 1'32.263 1.000 / 0.046
18 19 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 318.8 1'32.267 1.004 / 0.004
19 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 313.1 1'32.383 1.120 / 0.116
20 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 317.6 1'32.456 1.193 / 0.073
21 17 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 318.1 1'32.562 1.299 / 0.106
22 76 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 314.1 1'32.568 1.305 / 0.006
23 22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 309.6 1'32.630 1.367 / 0.062
24 8 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 320.0 1'32.728 1.465 / 0.098
25 60 Michael VAN DER MARK NED Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 306.8 1'33.522 2.259 / 0.794

MotoGP Valencia 2017| The Final Showdown

Dovizioso vs Marquez Valencia MotoGP 2017

Motomondiale 2017 - It's the final showdown direbbero gli inglesi. L'ultimo show, l'atto conclusivo di una delle opere più belle degli ultimi anni. E' Marquez contro Dovizioso, ma a ben vedere, questo mondiale è praticamente tutto nelle mani dello spagnolo. 21 punti di vantaggio, un ritmo gara da far paura agli avversari e una pole position guadagnata, nonostante due cadute nel week end.

Di contro, ecco un Dovizioso in difficoltà ma non troppa, solamente nono in griglia di partenza. Mancano circa 3 decimi di passo, e bisognerà trovarli nel warmup. Facile a dirsi, molto complicato a farsi.

Questo è il risultato di un week end nato con quella patina secondo cui, per il paddock, gli addetti ai lavori ed i tifosi, l'inerzia della pressione verteva più su Marquez che su Dovizioso. Non è dato sapere se è stato cosi, ma Marc finora ha fatto quello che voleva fare: prendere il controllo della situazione e non gestire. Tirare come un ossesso semmai.

Così è stato, anche in qualifica: non ha badato ai calcoli il portacolori Honda: ha voluto dar sfogo a tutta la sua furia motociclistica, agguantando una pole position da record, nonostante una caduta a pochi istanti dalla fine. Ecco, quella caduta è stata la cartina di tornasole evidente. Non tanto per l'anteriore chiuso, ma per la sua reazione, prontamente controllata ancor prima di esplodere, seppur significativa: era talmente pieno di adrenalina Marc che per poco non sferrava un calcio alla sua gomma anteriore.

Proprio in quell'istante, sul rettilineo del traguardo di Valencia, transitava Dovizioso in ottava piazza, divenuta poi nona sotto la bandiera a scacchi. Non ne aveva l'italiano, spinto e caldeggiato dal quel furore - anche popolare - di una stagione meravigliosa certo, ma costretto a guardare in faccia una realtà che oggi, dalla griglia di partenza, lo vedrà scattare dalla nona posizione.

I ruoli dunque, finora, si sono capovolti. Marquez doveva rincorrere, Dovi doveva scappare: "Marc sta facendo esattamente quello che aveva promesso. Ha costruito la sua velocità per poter decidere la strategia di gara." ha riferito il Dovi "La situazione non è delle migliori, ma la storia è tutta da scrivere ancora: la corsa è lunga 30 giri".

Ed allora, pronti a seguire l'ultima gara del campionato? Seguite la nostra diretta LIVE.

Ducati Team's Italian rider Andrea Dovizioso takes a curve during the first MotoGP free practice session of the Valencia Grand Prix at Ricardo Tormo racetrack in Cheste, near Valencia on November 10, 2017.  / AFP PHOTO / PIERRE-PHILIPPE MARCOU        (Photo credit should read PIERRE-PHILIPPE MARCOU/AFP/Getty Images)

MotoGP Valencia 2017 | Risultati Q2

Monster Yamaha Tech 3 French rider Johann Zarco takes a curve during the first MotoGP free practice session of the race of the Valencia Grand Prix at Ricardo Tormo racetrack in Cheste, near Valencia on November 10, 2017.  / AFP PHOTO / PIERRE-PHILIPPE MARCOU        (Photo credit should read PIERRE-PHILIPPE MARCOU/AFP/Getty Images)

1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 314.9 1'29.897
2 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 312.7 1'30.246 0.349 / 0.349
3 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 315.7 1'30.399 0.502 / 0.153
4 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 319.0 1'30.460 0.563 / 0.061
5 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 318.1 1'30.589 0.692 / 0.129
6 51 Michele PIRRO ITA Ducati Team Ducati 319.4 1'30.764 0.867 / 0.175
7 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 312.9 1'30.848 0.951 / 0.084
8 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 314.0 1'30.857 0.960 / 0.009
9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 320.6 1'30.961 1.064 / 0.104
10 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 318.8 1'30.972 1.075 / 0.011
11 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 316.8 1'31.044 1.147 / 0.072
12 43 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 321.2 1'31.190 1.293 / 0.146

Dovizioso vs Marquez Valencia MotoGP 2017

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail