SBK, Torres: "voglio esserci ai test di Jerez"

Il piloto di Rubí si è infortunato nell’ultima gara dell’anno, ma non vuole perdersi il primo test con il team MV Agusta Reparto Corse

torres-reiterberger-althea-bmw-sbk-2016-32.jpg

Jordi Torres continua a recuperare dall'infortunio rimediato nella caduta in Gara2 dell'ultimo round in Qatar del Mondiale SBK 2017. Il pilota spagnolo ha detto di voler debuttare con il team MV Agusta Reparto Corse nel primo test della pre-stagione che si svolgerà nei prossimi giorni sul circuito di Jerez de La Frontera.

Il pilota catalano ha avuto una lesione all'anca e allo psoas iliaco (muscolo situato nella cavità addominale), che lo hanno obbligato a stare su una sedia a rotelle per una settimana. Torres si è poi sottoposto a un trattamento PRP (inieizone di plasma arricchito di piastrine) in alternativa alla sala operatoria, per recuperare l’articolazione ferita e accelerare il suo recupero.

“All’inizio salirò sulla moto e mi allenerò” - ha detto il pilota spagnolo - “Non so se sarò al 100% o se potrò fare molti giri, ma voglio partecipare a questo primo test. Non mi posso permettere di saltarlo. Passerei le feste di Natale pensando che sono in ritardo. È un primo allenamento, sali sulla moto e conosci il team. Anche se farò pochi giri, potremo vedere la posizione di guida e iniziare a conoscere il piano di lavoro”.

Superbike: Jordi Torres con MV Agusta nel 2018

Superbike 2017 - Era oramai nell'aria da diversi giorni ma certo, l'ufficialità è un'altra cosa: MV Agusta ha ufficializzato l'ingaggio di Jordi Torres per la stagione 2018. Il simpatico e forte pilota spagnolo non è riuscito in queste due stagioni a trovare il giusto affiatamento con la BMW S1000RR nonostante il buon rapporto con il team Althea. Dunque il trentenne passerà il prossimo anno a difendere i vessilli di Schiranna.

Torres, con un passato in Moto2 a partire dal 2010, riuscì a conquistare con Aspar una vittoria al Sachsenring. Nel 2015 passò tra le derivate di serie, concludendo anche con una vittoria proprio a Losail.

"Siamo molto felici di aver concluso questo accordo con Jordi, la sua combattività ed il suo talento lo rendono la scelta migliore per continuare lo sviluppo sulla nostra F4 RC e per ambire stabilmente alle posizioni che contano" ha riferito il team principal Andrea Quadranti. "Siamo ansiosi di vederlo in sella alla nostra moto per i test di preparazione alla stagione 2018. Con l’occasione desidero rinnovare il mio personale ringraziamento a Leon Camier, che a fine stagione ci lascerà per una nuova avventura professionale".

leon-camier-fp1-thailandia.jpg

"Sono davvero entusiasta di cominciare questa nuova avventura con il Team MV Agusta Reparto Corse. In queste ultime stagioni ho avuto modo di valutare l’ottimo sviluppo della F4 RC e sono sicuro che con la squadra riusciremo a toglierci delle belle soddisfazioni nella prossima stagione. Ringrazio Andrea Quadranti, Giovanni Castiglioni e tutta MV Agusta per la fiducia che mi hanno concesso, non vedo l’ora di provare la moto nei prossimi test." ha chiuso proprio il pilota spagnolo.

Già ma chi andrà in Althea al posto proprio di Torres? Secondo gli ultimi rumors dovrebbe essere la sella buona per Loris Baz. Il francese sembrava pronto proprio al passaggio in MV Agusta prima, salvo poi rincorrere le voci di un suo passaggio in Honda, oramai svanite. Ora l'ipotesi BMW. Sarebbe un bell'acquisto per il team di Genesio Bevilacqua.

KUALA LUMPUR, MALAYSIA - FEBRUARY 02:   Loris Baz of France and Avintia Racing  prepares to start in box during the MotoGP Tests In Sepang at Sepang Circuit on February 2, 2016 in Kuala Lumpur, Malaysia.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

  • shares
  • Mail